::LaFeltrinelli.it:: Il mio Libro

Leggi il meglio della community selezionato per te


ilmioesordio è il progetto del sito ilmiolibro.it, in collaborazione con Scuola Holden, che seleziona i migliori talenti della narrativa. Ecco per te alcune novità da scoprire. Buona lettura!

 

 

Virutas Rojas di Marzo Cinzia

"Una storia di delitti e di oltraggio all'umanità, solo apparentemente conclusasi, ma che vede ancora coinvolti uomini e nazioni, richiama Alvaro nella sua terra d'origine. Il desiderio di scoprire i troppi segreti che si sono addensati sulla storia di un fratello che da anni la famiglia ha rinnegato e che lei ricorda con nostalgia, spinge Edna a compiere lo stesso viaggio. Una vicenda che cammina su più binari che spesso sembrano portare in direzioni diverse, ma che alla fine condurrà tutti in un vicolo dove non ci sarà sconto per nessuno. Un romanzo avvincente che tiene il lettore in suspence sin dalle prime pagine trasportandolo, quasi magicamente, dalle vie di Parigi a quelle di Rosario con una sorprendente facilità espressiva." M.A. Barbalinardo.

 

I re del mattone di Paolo Boccacci

Roma, gennaio 2007. La giunta Veltroni ha varato le regole del nuovo Piano regolatore che saranno approvate definitivamente dal Consiglio comunale il 12 febbraio dell'anno dopo. Ma chi vince e chi perde nella conquista dei territori dello sterminato hinterland di Roma? E come si decide la sfida tra i re del mattone, da Caltagirone ai Toti, da Parnasi a Scarpellini, da Bonifati a Bonifaci? Questo libro, che raccoglie una serie di inchieste scritte per Repubblica, vi racconterà come è andata.

 

La Rosa E L'ortica di Carnevali Alessandra

La Rosa e l'Ortica è l'esordio narrativo della nota blogger musicale Alessandra Carnevali. È anche autrice di testi, poesie e racconti. Nel 2001 una sua canzone ha vinto l'Accademia della canzone di Sanremo e nel 2002 ha partecipato al 52mo Festival come autrice del testo della canzone All'infinito eseguita da Andrea Febo nella Categoria Giovani. Nel 2008 con "Se torna lo aspetto" è stata finalista al Premio De Andrè sez. Poesia. Il libro: Dopo il delitto di una donna le indagini del Commissario Calligaris coinvolgono l'intero paese di Rivorosso Umbro, portando alla luce piccoli e grandi segreti e mettendo a nudo vizi e virtù private degli abitanti di quel luogo di provincia, ma anche quelli degli ospiti vip di uno strano centro benessere che sorge sulla collina.

 

Mr. Desk di Daniele Marchesini

Mr. Desk è la condizione dell'impiegato con i suoi difetti, pregi, vizi, virtù, amori, nevrosi, astuzie, abitudini, dispetti, tradimenti . Sono disegni senza parole . Il racconto è affidato solo agli oggetti che compaiono sull'immancabile scrivania e alle emozioni e ai comportamenti che provocano . Anche l'ufficio può avere anime e immaginazione. Buona visione.

 

Incastri fuorisede di Viola Salvatore

Un omicidio in pieno centro, uno studente in cerca di casa, due tossici che vorrebbero far quadrare i conti in maniera tutt'altro che onesta, una ragazza tradita, un giovane che suona la chitarra e il cuore di Napoli che batte. Potente, preciso, assordante, come un immenso tamburo, segnando il ritmo di un'umanità instancabile, variopinta e imprevedibile.

 

Solo tre passi di Alessandro Coccia

Quanti di voi vorrebbero ritrovarsi o immergersi in una storia d'amore travolgente? Solo Tre Passi non è la solita storia d'amore, è un romanzo molto interessante da leggere a più livelli, dal senso luogo-comune, alla follia... con un'accurata analisi delle problematiche che i giovani affrontano quotidianamente. I due protagonisti sono in effetti lo specchio di ognuni di noi, ben narrati dall'autore Alessandro Coccia, che utilizza una scrittura diretta e scorrevole.

 

Memorie di una fashion victim di Pantano Eleonora

Tre amiche, romantiche, sognatrici, illuse e deluse dalle onde della vita fra le quali naufragano ogni volta. La comparsa di un viso nascosto dai capelli rossi e di un paio di scarpe verdi con il tacco alto che giocano, provocano, turbano, mentre un "bacio lento" aleggia intorno alla storia e la avvolge e la culla. In tutto questo, un regalo di compleanno da fare, da rimandare, da dimenticare che intreccia le pagine.

 

365 storie cattive

365 storie cattive da 365 parole (al massimo) ciascuna. Scrittori già noti e affermati insieme a esordienti di belle speranze e perfetti sconosciuti per un fine totalmente benefico: l'intero ricavato di questa antologia nera, promossa e curata dallo scrittore Paolo Franchini, sarà infatti devoluto ad A.I.S.EA Onlus, l'associazione che raggruppa le famiglie italiane con figli colpiti da Emiplegia Alternante (meno di 500 casi nel mondo, di cui 40 in Italia). Per saperne di più visitate il sito www.aiseaonlus.org oppure www.365web.tk.

 

Giochi e giocattoli degli anni '70 di Gennari Maurizio

I giochi da cortile ed i giocattoli che ci hanno accompagnato nell’infanzia.