Giovedì 27 Aprile 2017 dalle ore 18:30

LIRIO ABBATE

Altre informazioni

Luglio 1999: Massimo Carminati  svuota il caveau del Palazzo di Giustizia di Roma. Un colpo da 18 miliardi, ma non cerca i soldi. Ha in mano una lista di 147 cassette di magistrati, avvocati, funzionari della Giustizia. Tutti connessi con i più grandi misteri d’Italia. Diciassette anni dopo, Lirio Abbate racconta ne La lista (Rizzoli) chi erano i derubati e come Carminati sia riuscito a impossessarsi di documenti scottanti per ricattare magistrati e “aggiustare processi” Interviene: Tommaso Cerno.