La mia fotografia

La mia fotografia

di Grazia Neri

Disponibile in 1 giorno lavorativo
Prezzo solo online:

€ 21,25

€ 25,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

Pochi sanno che Grazia Neri non è una fotografa. In compenso, sanno tutti che attraverso la sua agenzia sono passati i più grandi nomi della fotografia mondiale. Grazia Neri si è mossa con autorevolezza, e allo stesso tempo con levità, nell'ambiente dell'arte e della cultura; in questo libro racconta gli incontri, i minimi come gli eccezionali, che hanno costellato la sua vita: dall'infanzia, solitaria e piena di libri, all'euforia del dopoguerra, alla Milano borghese e imprenditoriale degli anni cinquanta, quella che si delinea a poco a poco è anche un po' una storia d'Italia e degli italiani. E Annie Leibovitz, André Malraux, Leo Longanesi, Jacqueline Kennedy sono solo alcuni dei personaggi straordinari di cui racconta, in un testo arricchito da immagini scattate dai fotografi più diversi, quelli che meglio di altri hanno saputo cogliere e interpretare lo spirito del loro tempo.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (3)
4 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Conosci l'autore

Biografia

Grazia Neri
Grazia Neri è nata a Milano nel 1935 e ha fondato la prima agenzia fotografica italiana, nel 1966. Il suo nome è famoso in tutto il mondo. Feltrinelli ha pubblicato La mia fotografia (2013).

Dettagli

  • Listino:€ 25,00
  • Editore:Feltrinelli
  • Collana:Varia
  • Data uscita:20/03/2013
  • Pagine:468
  • Formato:brossura, Illustrato
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788807491375

Partner

DirectLine
 
Genertel
 
La Repubblica Online
 
 

Su LaEFFE TV

21/04/2015 | 23:00

Le avventure del giovane Molière

Tornato a Parigi dopo una lunga tournée in provincia che ha contribuito a portare al successo la sua compagnia teatrale, Molière vorrebbe allestire un grande spettacolo che non sia una farsa. La sua troupe cerca di dissuaderlo perché non è portato per la tragedia - balbetta e respira in controtempo - ma solo l'incontro con una donna misteriosa lo farà desistere e lo porterà a scrivere la sua prima pièce, Il Tartufo.

22/04/2015 | 21:00

Zero rifiuti

Il 22 aprile è il Giorno della Terra, la più grande manifestazione ambientale del pianeta, l’unico momento in cui tutti i cittadini del mondo si uniscono per celebrare la Terra e promuoverne la salvaguardia. Per l'occasione laeffe presenta in prima visione il pluripremiato documentario di Grant Baldwin. I protagonisti del documentario, Grant e Jen, hanno deciso di sfidarsi in una gara decisamente inusuale: uno contro l'ltra vogliono scoprire chi dei due riesce a produrre meno rifiuti in un anno. Un eco-duello in cui chi meno...è meglio! Alternando interviste, comicità e animazioni, il documentario si interroga sullo spreco e prova a capire cosa può fare individualmente ognuno di noi per affrontare il problema. La domanda è semplice: è possibile immaginare un mondo senza rifiuti? La risposta si nasconde dietro ad un duello all'ultima cartaccia...

Top Grazia Neri

Visualizza tutti i prodotti