Al Zarqawi

Al Zarqawi

Storia e mito di un proletario giordano

di Loretta Napoleoni

Descrizione

Esecutore di attentati, rapimenti e decapitazioni Al Zarqawi è divenuto tristemente famoso per la sua crudeltà. Questo libro scava oltre il mito e le notizie eclatanti dei media, per darci un ritratto inedito di Al Zarqawi uomo.

Quarta di copertina

Chi è al-Zarqawi? Cresciuto in Giordania, a Zarqa, in un quartiere dove si mescolano criminalità, valori tradizionali e cultura consumista, finisce giovanissimo in carcere per reati comuni. Ed è lì che riceve il primo indottrinamento alla jihad, che individua la strada per il riscatto sociale: diventare un combattente islamico. In Afghanistan prima, in Pakistan poi, cerca di unirsi ai mujaheddin, ma solo tornato in Giordania fonda un gruppo jihadista clandestino. Nuovamente arrestato, ora non è più un criminale qualunque. Cinque anni di torture fisiche e psicologiche compiono su di lui la trasformazione finale: si tempra nel corpo e nello spirito, impara a memoria il Corano, diventa punto di riferimento per gli altri detenuti, si prepara a essere un capo. Uscito di prigione vaga per le zone calde e organizza un campo di addestramento vicino al confine iraniano. Il primo incontro con bin Laden avviene nel 2000, a Kandahar, ma i tempi non sono maturi per un’alleanza: il principe saudita ha una visione globale e antimperialista della jihad; al-Zarqawi pensa ancora a una guerra locale contro i regimi arabi corrotti. Nel 2003, con l’Iraq che attende ormai l’invasione statunitense, l’uomo di Zarqa, che si è preparato tanti anni a dar battaglia, ha trovato il paese che fa per lui. Ora solo bin Laden può legittimare la sua autorità davanti alla popolazione sunnita del paese. Il momento dell’accordo è giunto. Loretta Napoleoni ricostruisce la vicenda del ricercato n. 2 nel mondo, distilla la realtà dall’immagine ingigantita dai media, svela la complessità dei conflitti interni al mondo islamico, smontando il teorema di un unico disegno terroristico. E ancora una volta smaschera il tentativo americano di ridisegnare il mondo attraverso la guerra.

Dopo aver letto il libro Al Zarqawi di Loretta Napoleoni ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Conosci l'autore

Biografia

Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni, tra i massimi esperti mondiali di terrorismo, è un’economista, analista e scrittrice. Esperta di finanziamento di gruppi terroristici e riciclaggio di denaro, ha scritto numerosi libri di grande successo, sia in Italia che all’estero, tra cui Terrorismo S.p.A. (2005) Economia Canaglia. Il lato oscuro del nuovo ordine mondiale (2008), e Democrazia vendesi. Dalla crisi economica alla politica delle schede bianche (2013). È consulente di numerosi enti internazionali e forze di sicurezza, oltre che editorialista per diverse testate italiane e straniere. Isis. Lo stato del terrore edito da Feltrinelli nel 2014, è stato il primo e il più venduto libro sullo Stato Islamico in Italia. Sempre per Feltrinelli ha pubblicato Mercanti di uomini. Indagine sul traffico milionario di ostaggi e migranti che finanzia il jihadismo mondiale (2016).

Video

Podcast

Attentati a Parigi. Un'analisi di Loretta Napoleoni

Dettagli

Le nostre iniziative


I Nostri Partner


WeBank
 
Hello Bank
Cardif
 
Dogalize

Top Loretta Napoleoni

Visualizza tutti i prodotti