Hannah Arendt: perché ci riguarda

Hannah Arendt: perché ci riguarda

di Young-Bruehl Elisabeth

Disponibile in 5 giorni lavorativi
Prezzo solo online:

€ 15,30

€ 18,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

Con Le origini del totalitarismo, nel 1951, Hannah Arendt si affermò come uno dei piú importanti filosofi della politica del Novecento. Nei venticinque anni successivi scrisse altri dieci libri e sviluppò una serie di concetti che hanno profondamente influenzato il modo in cui gli uomini hanno affrontato le questioni e i dilemmi posti dalla Seconda guerra mondiale. Le sue idee sono ancora oggi illuminanti su argomenti decisivi come la guerra, il totalitarismo, la «banalità del male», il terrorismo, la globalizzazione. Elisabeth Young-Bruehl, che è stata allieva e amica della Arendt nei primi anni ’70 e su di lei ha scritto la biografia definitiva, con questo saggio ne rivisita opere e pensiero. L’autrice dà risalto agli insegnamenti che il mondo contemporaneo può ancora trarre dalle sue opere, con una particolare attenzione rivolta alla dimensione etica e al modo in cui la sua rivoluzionaria comprensione dell’azione politica sia collegata al perdono e a una promessa di futuro. Inserite all’interno dell’odierno panorama politico, le idee della Arendt acquistano nuova immediatezza e rilevanza. Ancora attuali e cruciali, portano alla luce nuove verità.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

Parole chiave laFeltrinelli:

arendt hannah, filosofia occidentale: dal 1900

Partner

DirectLine
 
Genertel
 
La Repubblica Online
 
 

Su LaEFFE TV

20/04/2015 | 20:00

Posso dormire da voi?

Zaino in spalla, passo lungo e curiosità da vendere: in compagnia del giornalista Antoine de Maximy laeffe parte per un nuovo viaggio intorno al mondo. Armato solo di microcamere, in ognuna delle 21 puntate Antoine chiede a perfetti sconosciuti di farsi ospitare per la notte. Il suo obiettivo? Scoprire la vera essenza dei paesi che visita e il grado di adattabilità e di fiducia dei suoi abitanti: dalla cortesia all’imbarazzo, dalla diffidenza alla curiosità…Antoine è pronto a vivere avventure imprevedibili e a volte persino rischiose! L’unica cosa che gli interessa è… posso venire a dormire da voi?

22/04/2015 | 21:00

Zero rifiuti

Il 22 aprile è il Giorno della Terra, la più grande manifestazione ambientale del pianeta, l’unico momento in cui tutti i cittadini del mondo si uniscono per celebrare la Terra e promuoverne la salvaguardia. Per l'occasione laeffe presenta in prima visione il pluripremiato documentario di Grant Baldwin. I protagonisti del documentario, Grant e Jen, hanno deciso di sfidarsi in una gara decisamente inusuale: uno contro l'ltra vogliono scoprire chi dei due riesce a produrre meno rifiuti in un anno. Un eco-duello in cui chi meno...è meglio! Alternando interviste, comicità e animazioni, il documentario si interroga sullo spreco e prova a capire cosa può fare individualmente ognuno di noi per affrontare il problema. La domanda è semplice: è possibile immaginare un mondo senza rifiuti? La risposta si nasconde dietro ad un duello all'ultima cartaccia...

Top Young-Bruehl Elisabeth

Visualizza tutti i prodotti