La Mia Thule
Disponibile in 1 giorno lavorativo
Prezzo solo online:

€ 12,59

€ 17,99 -30%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Brani

  • TitoloArtistaAlbum
    1 La Mia ThuleFrancesco GucciniLa Mia Thule

Descrizione

Immaginate un mulino in pietra a vista immerso tra i castagni dell’Appennino, in una brumosa giornata d’autunno. Uno spazioso ingresso in cui campeggia una batteria. Una camera con un letto e un pianoforte a coda che occupa quasi tutto lo spazio disponibile. Un salotto i cui divani sono stracolmi di strumenti. E una grande cucina dove, per un mese intero, si ritrovano un cantautore, i suoi musicisti, i tecnici e gli amici che talvolta vengono a curiosare. Questo è lo scenario, magico ed inusuale, in cui sono ambientati i 115’ minuti del film “Francesco Guccini. La mia Thule”, ideato e diretto da Francesco Conversano e Nene Grignaffini.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (2)
4 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Qualità audio
 
Interpretazione
 
Packaging
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Conosci l'autore

Biografia

Francesco Guccini
Francesco Guccini è nato a Modena nel 1940, scrive, suona e canta canzoni. Con Feltrinelli ha pubblicato Croniche epafaniche (1991) e Vacca d’un cane (1993). Ricordiamo inoltre: Cittanòva blues (Mondadori, 2003), La legge del bar e altre comiche (Mondadori, 2005), Icaro (Mondadori, 2008), Non so che viso avesse (con Alberto Bertoni; Mondadori, 2010), Malastagione e Appennino di sangue (entrambi con Loriano Macchiavelli; Mondadori, 2011), Diario delle cose perdute (Mondadori, 2012) e Storia di altre storie (con Vincenzo Cerami; Piemme, 2012).

Dettagli

  • Listino:€ 17,99
  • Etichetta:Limentra [Limentra]
  • Data uscita:21/03/2013
  • Nr Pezzi:1
  • Supporto:DVD musicali
  • EAN:8053676350018

Partner

DirectLine
 
Genertel
 
La Repubblica Online
 
 

Su LaEFFE TV

05/05/2015 | 09:50

Posso dormire da voi?

Zaino in spalla, passo lungo e curiosità da vendere: in compagnia del giornalista Antoine de Maximy laeffe parte per un nuovo viaggio intorno al mondo. Armato solo di microcamere, in ognuna delle 21 puntate Antoine chiede a perfetti sconosciuti di farsi ospitare per la notte. Il suo obiettivo? Scoprire la vera essenza dei paesi che visita e il grado di adattabilità e di fiducia dei suoi abitanti: dalla cortesia all’imbarazzo, dalla diffidenza alla curiosità…Antoine è pronto a vivere avventure imprevedibili e a volte persino rischiose! L’unica cosa che gli interessa è… posso venire a dormire da voi?

05/05/2015 | 21:00

Annika

Dagli stessi produttori di Wallander e della trilogia Millennium tratta da Stieg Larsson, a maggio su laeffe arriva dalla Scandinavia una nuova serie crime: protagonista è la reporter ANNIKA BENGTZON, personaggio nato dalle pagine dei best-seller di Liza Marklund. Piena di difetti e testarda, ma anche passionale ed emotiva, Annika si occupa di cronaca nera per il quotidiano svedese Stampa Della Sera. Omicidi, intrighi, scandali politici, ma anche terrorismo, traffico di droga e casi del passato rimasti irrisolti: l’unica cosa che conta per Annika, è scoprire la verità. In una redazione spesso ostile e quasi tutta al maschile, Annika è costantemente messa alla prova, e il coraggio e l’intuito con cui affronta ogni caso a volte non bastano: Annika deve fare i conti anche con un passato complicato tenuto nascosto e una «agitata» vita familiare. Tutti i cinque episodi sono tratti dagli omonimi romanzi di Liza Marklund: I dodici sospetti, Studio Sex, Il lupo rosso, Finché morte non ci separi e Freddo sud.

06/05/2015 | 21:00

VINICIO CAPOSSELA

Protagonista del mercoledì dedicato alle voci degli autori per il ciclo “Secondo me” di laeffe è Vinicio Capossela: l’artista irpino racconta un viaggio reale, geografico e fantastico, nei luoghi, nell'immaginario, nelle storie e nei personaggi del suo nuovo romanzo edito da Feltrinelli e candidato al Premio Strega. Calitri, Alta Irpinia, incrocio e ombelico di molti Sud d’Italia, diventa per il neo viandante Capossela meta e crucistrada, incrocio di destini, perché “un paese è la cosa più cosmopolita, perché ci racconta tutti i paesi del mondo”. Un viaggio e un racconto sensibile e personale, narrato e vissuto in prima persona da Vinicio Capossela, “nelle terre degli avi” per rispondere al bisogno più antico, “conosci te stesso”. È in questi luoghi che l’ispirazione letteraria di Vinicio Capossela è diventata realtà, restituendo tra sacro e profano il ritratto di un’Italia ai margini, che rischia di essere abbandonata e dimenticata ma che ha ancora molto  da raccontare: i suoi abitanti, le tradizioni popolari, gli sposalizi, le musiche folk, le bellezze architettoniche e paesaggistiche. Un luogo immaginario che diventa reale, uno spazio fisico che diventa immaginazione. Scopri di più sul nuovo libro “Il paese dei coppoloni”: http://www.lafeltrinelli.it/libri/vinicio-capossela/paese-coppoloni/9788807031274         

Top Francesco Guccini

Visualizza tutti i prodotti