L'agenda ritrovata - Libro

Subito Disponibile

€ 12,75

€ 15,00

Disponibile anche in e-Book
Aggiungi al carrello Prenota e ritira

Descrizione

Un filo resistente lega gli uni agli altri i racconti di questa antologia: un’agenda rossa. Si affaccia dalla pagina declinata in diversi modi, una volta ha i fogli strappati, un’altra è gonfia di biglietti di teatro, ma sempre intende ricordare quella appartenuta a Paolo Borsellino – che conteneva appunti, nomi e forse rivelazioni sulla strage di Capaci, scomparsa immediatamente dopo l’attentato mafioso del 19 luglio 1992 e mai più riapparsa. Sette autori, ciascuno con la propria storia, la propria sensibilità e la propria voce, riattualizzano con altrettanti racconti inediti, scritti appositamente per L’agenda ritrovata, il nucleo dell’impegno di Paolo Borsellino e gli interrogativi ancora aperti a venticinque anni dalla strage di via D’Amelio – la verità negata, il bisogno di giustizia, la sottrazione indebita, il mancato ritrovamento, la resistenza della politica… Ci riescono senza il bisogno della cronaca dei fatti: ci riescono inventando storie. “Uno scrittore che fa il suo dovere,” sottolinea Marco Balzano nell’introduzione, “è prima di tutto uno scrittore che scrive bene e che sa consegnare agli altri una storia. Volevamo un libro vivo, completamente calato nell’oggi, senza ulteriori mitizzazioni, senza altre ipocrite santificazioni, che sono servite soltanto a collocare in un olimpo inaccessibile chi apparteneva alla collettività e solo per questa si è sacrificato. La letteratura, invece, quando è letteratura, compie sempre un’operazione di avvicinamento”.

Dettagli

Genere:
Narrativa moderna e contemporanea
Listino
€ 15,00
Editore
Feltrinelli
Collana
I Narratori
Data uscita
15/06/2017
Pagine
192
Formato
brossura
Lingua
Italiano
Curatori
Gianni Biondillo,Marco Balzano
EAN
9788807032523
Parole chiave laFeltrinelli
antologie, narrativa moderna e contemporanea (dopo il 1945), racconti

Prenota e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino

L'agenda ritrovata
L'agenda ritrovata