Il canotto insanguinato

Il canotto insanguinato (versione in eBook)

di Augusto De Angelis

 
Questo formato è la versione digitale in ebook.
Puoi leggere gli Ebook sul tuo eReader Kobo (o su altri dispositivi di lettura elettronici)

1,00

Aggiungi al carrello

Descrizione

Augusto De Angelis Il canotto insanguinato DAL LIBRO: A De Vincenzi non era mai capitato nulla di simile. Da sette ore stava interrogando quell'uomo. Sette ore di un interrogatorio serrato e martoriante, come l'anello d'una garrotta. Ogni quarto d'ora lui dava una girata alla vite, l'anello si stringeva e l'uomo boccheggiava. Ma non sapeva dir altro che: «Perché l'avrei uccisa?». E sopportava la tortura con una forza di resistenza, che appariva, più che sovrumana, inumana. Inumano, del resto, quell'uomo aveva da essere, infatti. Fuori della vita comune, con un'altra sensibilità, una diversa reazione alla sofferenza, una rassegnazione stoica, da dare i brividi. Anche d'un'altra razza, d'un'altra materia. Fra i due, chi stava per dare il crollo, da un istante all'altro, era De Vincenzi. In quella stanza angusta, squallida, illuminata dalla lampada del tavolo, che mandava tutta la sua luce abbagliante addosso all'uomo, si cominciava a soffocare. Nella penombra del paralume, abbassato dalla sua parte, il commissario doveva essere livido. Ogni tanto si passava due dita dentro il colletto, per quanto portasse una camicia floscia e il colletto fosse largo. Il garrottato era lui! Aveva cominciato l'interrogatorio alle dieci di sera e adesso erano le cinque del mattino. Non lo aveva interrotto un istante. Aveva capito che il caso si presentava serio, terribile forse, e voleva a ogni costo venire a capo di qualcosa con quell'uomo. Dopo le prime domande, davanti alla sua impassibilità, s'era detto che l'unico modo per piegarlo era di non dargli tregua, di battere sul suo cervello con la inesorabilità con cui l'artefice picchia a brevi colpi interminabilmente continui sulla pietra dura, per foggiarla.

Acquista Il canotto insanguinato in Epub: dopo aver letto l’ebook Il canotto insanguinato di Augusto De Angelis ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

Puoi leggere questo ebook con:

  • EREADER
  • TABLET
  • DESKTOP
  • SMARTPHONE

eReader Kobo
Puoi leggere gli eBook sul tuo eReader Kobo (o su altri dispositivi di lettura elettronici).
Gli eReader Kobo consentono di portare con te la tua intera Libreria e di leggere ovunque ti trovi.

Android
Puoi leggere questo eBook tramite l'APP Kobo gratuita per Android.


iOS
Puoi leggere questo eBook tramite l'APP Kobo gratuita per iOS.


App Kobo Desktop
Puoi leggere questo eBook sul tuo computer grazie alla nostra applicazione gratuita Kobo Desktop. Questa applicazioni ti consente di leggere, gestire la tua Libreria di eBook e anche di acquistare nuovi titoli.

Scarica l'applicazione per PC o per Mac.

Android
Puoi leggere questo eBook su qualsiasi dispositivo Android con l'applicazione gratuita
la Feltrinelli Kobo.

 

iOS
Puoi leggere questo eBook sul tuo iPhone tramite l'applicazione gratuita
la Feltrinelli Kobo.

 




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize
 

Top Augusto De Angelis

Visualizza tutti i prodotti