Negli anni Settanta lo avrebbero definito concept album. Un disco che gira attorno a un’unica storia. Solo Fumo è l’opera di un inviato speciale che, dopo quarant’anni in giro per il mondo, lascia il giornalismo per tornare cantautore come in gioventù. A fare da indice sono nove canzoni, definite “quadri di vita”. Il destino, la missione, l’illusione, l’amore, la casa, gli altri…sono i temi a cui fanno capo decine di storie nelle cinquanta pagine di testi e immagini dell’album. E si moltiplicano poi, giorno dopo giorno, nello spazio virtuale del web (www.sandropetrone.it) e in quello fisico degli incontri personali.

 

Il decimo quadro di vita è una ghost track dedicata al dramma ambientale e sociale di Taranto.

 

- GUARDA IL VIDEO -


- CONOSCI L'AUTORE -


Cantautore nella Napoli degli anni Settanta, dopo quarant’anni da inviato speciale all’estero e conduttore della Rai, è tornato al racconto in musica. Nel 2003 ha vinto il Premio Città di Santa Marinella con la raccolta di canzoni "Blues in blu". Nel 2010 ha pubblicato l’album “Last call – note di un inviato”, registrato fra diverse città italiane e New York.