MASTERS VOL.2

25 anni fa LUCIO BATTISTI consegnava il suo ultimo album in studio, “Hegel”, e Sony Music, nei giorni dell’anniversario della scomparsa dell’artista (avvenuta il 9 settembre 1998) pubblicherà il secondo cofanetto dedicato a quello che è stato universalmente riconosciuto, da tutti coloro che hanno condiviso un percorso musicale con lui, un musicista di genio assoluto, oltre che un inguaribile curioso ed appassionato di musica.
 

 

- I CINQUE DISCHI ESSENZIALI -

Lucio Battisti (Vinyl Replica Limited Edition)

Lucio Battisti come non lo hai mai ascoltato, come non lo hai mai visto.

Per la prima volta tutta la discografia di Lucio Battisti pubblicata in CD Vinyl Replica con audio rimasterizzato dai nastri originali.Edizione limitata, numerata e unica stampa.
 

Emozioni

L’album che per primo ha portato il nome di Lucio Battisti sulle bocche di tutti gli italiani

Essendo di fatto un antologico, Emozioni raggruppa tutti i grandi successi su 45 giri che il cantante ha pubblicato negli ultimi anni ’60 e che lo consacrarono sulla scena discografica nazionale. Primo suo disco a raggiungere il primo posto in classifica, annovera le canzoni che più rimarranno impresse nella memoria del pubblico italiano.
 

Anima Latina


A posteriori considerato come uno dei migliori album della musica italiana, questo è il suo più innovativo disco della collaborazione con Mogol


Concepito mentre era in viaggio nell’America Latina, qui Battisti provò a fondere le sonorità tipiche della musica sudamericana con quelle prog alle quali si stava avvicinando in quel periodo. L’assenza di ritornelli, la presenza irrompente del sintetizzatore, la ricerca di un ruolo più attivo per l’ascoltatore ci fanno presagire, già nel 1974, l’animo innovativo e sperimentale che verrà ulteriormente ricercato nel periodo con Pasquale Panella.
 

 

Una donna per amico


Uno dei più grandi successi di vendite di Battisti, con oltre 600 mila copie vendute


Avvicinandosi sempre di più alle sonorità anglo-americane che in quegli anni sempre più viravano verso il funk e il pop elettronico. I testi infatti rimangono sullo stesso stile del Battisti “classico”, ma le sonorità che il cantante va a ricercare si fanno sempre più internazionali.
 

 

Don Giovanni


Dopo la fine del sodalizio con Mogol, dopo E già scritto con la moglie Grazia Letizia Veronesi (Velezia), Battisti trova un nuovo paroliere per le sue canzoni in Pasquale Panella. Qualcuno dei nostalgici del vecchio Battisti rimpiange i cari vecchi ritornelli. In realtà non sono scomparsi ma si moltiplicano in un nuova forma canzone che si destruttura e ricompone lasciando a bocca aperta l'ascoltatore. Ancora un volta anticipa i tempi e diviene modello per altri musicisti.
 

 





- LE AVVENTURE DI LUCIO BATTISTI E MOGOL -

Scopri i frutti di uno dei sodalizi più di successo della storia della musica italiana







- IL PERIODO BIANCO -

Scopri il suo periodo più sperimentale con Pasquale Panella







- LA SUA STORIA SU CARTA -

Tutte le biografie su Lucio Battisti