Mercoledì 16 Gennaio 2019 dalle ore 18:00

OLTRE LA TERRA, IL MARE

VITO DE BELLIS

Pietro è un cafone meridionale attaccato alla terra che, all'inizio del Novecento, stanco della miseria e delle umiliazioni dei "caporali" e dei "galantuomini", decide a malincuore di emigrare nella Merica. Vuole essere un uomo libero dal bisogno e cercare un mondo nuovo dove trovare lavoro, pane, dignità e progresso. A New York si inserisce nella Little Italy lavorando in un cantiere edile. Conosce Cecco, un socialista toscano, che lo sprona a imparare a leggere e scrivere e a formarsi una coscienza di classe. L'assesore SILVIO MASELLI ne parla con l'autore.

Ingresso Libero