Lunedì 15 Ottobre 2018 dalle ore 18:00

Jacques Derrida Desiderio della scrittura

Nell’ultima intervista rilasciata prima di morire, Jacques Derrida affermava di provare due sensazioni contrastanti, opposte, in merito al proprio lascito e alla propria eredità. Da un lato pensava che subito dopo la sua morte non sarebbe rimasto più nulla, a eccezione dei libri depositati nelle biblioteche. Dall’altro, sentiva che la sua opera non era ancora stata davvero letta, e che questa lettura restava a venire. Simone Regazzoni parla di "Jacques Derrida" (Feltrinelli) insieme a Selena Pastorino.

Ingresso Libero