Offerta imperdibile
Salvato in 1 lista dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Identità personale. Storia e critica di un'idea
24,70 € 26,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+250 punti Effe
-5% 26,00 € 24,70 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
24,70 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
24,70 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Identità personale. Storia e critica di un'idea - Eugenio Lecaldano - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Identità personale. Storia e critica di un'idea Eugenio Lecaldano
€ 26,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Il libro ricostruisce la trasformazione a cui è andata incontro l'idea di identità personale nel corso del pensiero moderno e contemporaneo. Ripercorrendo le riflessioni di filosofi e personalità della ricerca scientifica in psicologia, biologia, etologia, scienza cognitiva e neuroscienze emerge una comune prospettiva naturalistica e secolare che rifiuta la concezione dell'io e del sé come identità forte e perfetta, fondata su una consapevolezza razionale della propria natura sostanziale. La concezione alternativa mette al centro della persona le emozioni e le passioni generate dalle relazioni con gli altri e dal riconoscimento sociale: questa nuova consapevolezza di sé permette di eliminare il mito di un'unica identità originaria che caratterizzerebbe ciascuno di noi. Le questioni della bioetica, delle relazioni sessuali e di genere e delle condotte verso gli animali e l'ambiente presentano una chiara metamorfosi in corso dell'idea di identità personale che offre un significativo contributo alle recenti elaborazioni normative nei campi dell'etica, del diritto e della politica.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2021
14 ottobre 2021
Libro universitario
316 p., Brossura
9788829011551
Chiudi

Indice

Premessa

1. L’idea di identità nella vita quotidiana: una riflessione critica

Usi diffusi e correnti/Alcune impostazioni critiche

2. Hobbes e Locke tra eliminazione e revisione dell’identità personale e le obiezioni di Leibniz, Butler e Reid Hobbes: il nome di una relazione
Locke: una connessione psicologica/La difesa della concezione semplice e non riducibile in Leibniz, Butler e Reid

3. La svolta teorica di Hume e Smith in termini di passioni e convenzioni
Hume: dalla critica scettica alla spiegazione della credenza nell’io/Adam Smith: l’io umano nella società commerciale

4. Tra XVIII e XIX secolo: Rousseau, Kant, Mill e Nietzsche
L’identità personale e l’autenticità in Rousseau e negli illuministi francesi/Kant: ricerca sull’io penso e moralità nella filosofia critica/Mill: libertà individuale e sovranità sul proprio corpo/Nietzsche: diagnosi nihilistica della decadenza del soggetto umano

5. Le filosofie analitiche e le teorie dell’identità dagli anni Sessanta al XXI secolo
Le questioni teoriche centrali/Parfit: niente altro che una relazione/Da Olson a Nozick/Williams: il corpo, le emozioni, i desideri e la persona individuale/Concezioni narrative

6. Oltre il mito dell’interiorità: la formazione psicologica dell’io e del sé
William James: la critica del dualismo e la concezione relazionale dell’io/Il ruolo del riconoscimento nella formazione psicologica individuale/L’io e il sé e la cura delle patologie: da Freud a Jervis e Sacks/Un modello teorico della formazione psicologica dell’identità: Di Francesco, Marraffa e Paternoster Genealogie dell’io centrate su processi emotivi

7. Dalla filosofia alla scienza: il contributo di scienza cognitiva e neuroscienze
L’identità umana tra immagine manifesta e immagine scientifica/Approcci scientifici alla mente: la scienza cognitiva e il contributo di Dennett/Le neuroscienze alla ricerca della continuità dell’io: il contributo di Damasio/Identità e cervello nelle neuroscienze: Churchland e Metzinger

8. La natura biologica e genetica dell’identità
Darwin e gli “animali umani” tra biologia e cultura/Identità sessuale, di genere e prospettive del pensiero femminile/L’eredità di Darwin e la trasformazione nei modi di differenziare identità umana e animale

9. L’identità sociale e collettiva come dato originario o elaborazione artificiale
Le spiegazioni biologiche, genetiche e sovrastoriche dell’identità sociale e i loro limiti/Ricostruzioni complesse delle identità sociali: Sen e Appiah/Simpatia, empatia e passioni e l’identità sociale umana

10. Nuove concezioni dell’identità morale e principali questioni etiche contemporanee
La revisione della natura dell’identità morale degli esseri umani/Riformulazioni delle concezioni dell’autonomia e della responsabilità/I fatti della bioetica: il superamento del ruolo normativo di “naturale” per la nascita, la cura e il fine vita/Le questioni della sessualità, del genere e critica dell’identità/Revisioni nelle relazioni tra umani, animali, vegetali e ambiente

11. Il diritto e la politica: nuove proposte normative sul perimetro delle identità
La critica all’ossessione identitaria nella sfera sociale e politica: Bauman, Fukuyama, Lilla/La critica alla centralità delle identità sociali: la discussione sul multiculturalismo/Le istituzioni giuridiche e il riconoscimento delle identità/Quale identità della cittadinanza per le istituzioni politiche?/Contratto o convenzione?

Bibliografia
Indice dei nomi
Indice degli argomenti

Conosci l'autore

Eugenio Lecaldano

Eugenio Lecaldano è professore di Storia delle dottrine morali presso l'Università "La Sapienza" di Roma.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore