Se Steve Jobs fosse nato a Napoli

Se Steve Jobs fosse nato a Napoli

di Antonio Menna

 
Prenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

Stefano Lavori ha 18 anni, vive a Napoli e lavora con il padre sui mercati rionali. Al pomeriggio si trova con un amico «smanettone» per costruire un computer rivoluzionario. La macchina è perfetta, l’idea geniale, ma in Italia non basta: la burocrazia, la corruzione e la criminalità mandano il loro sogno, letteralmente, in fumo. I due soci perdono tutto e finiscono a fare i garagisti. Se Steve Jobs fosse nato a Napoli questa sarebbe la sua storia. In forma narrativa, attraverso una brillante parabola, tanto amara quanto illuminante, Antonio Menna racconta con feroce ironia gli ostacoli che impediscono all’Italia, e soprattutto al Sud, di rialzarsi. La Apple, a Napoli, non sarebbe mai nata. Perché, come dice l’autore, «saremo pure affamati e folli, ma se nasci nel posto sbagliato rimani con la fame e la pazzia, e niente più».

Dopo aver letto il libro Se Steve Jobs fosse nato a Napoli di Antonio Menna ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (2)
4 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Dogalize
 
Cardif
 
Dogalize
 

Top Antonio Menna

Visualizza tutti i prodotti