Dissolvenze

Dissolvenze

Corpi e culture nella contemporaneità

 
Disponibile in
4 giorni lavorativi
Prezzo solo online:

10,45

€ 19,00 -45%
Aggiungi al carrello

Descrizione

Il testo parte da un'intuizione elementare: il corpo è l'elemento primario del nostro stare al mondo, e tuttavia la sua stabilità è sempre più spesso messa in discussione, la sua fisicità sempre meno certa e sempre più sdrucciolevole. Da una parte, il corpo è intensamente presente nella sua fisicità, come oggetto che designa il potere (il corpo di leader come Berlusconi e Stalin, il corpo che definisce una prestazione sportiva di successo, il corpo come conferma di un canone estetico decretato dai media), dall'altra, è un'entità permanente che pare dissolversi, come nella rimozione dei corpi delle vittime (i desaparecidos), nella reinvenzione di un corpo mutilato da un incidente, nella censura sociale del corpo affetto da Aids, nell'arte come rappresentazione dell'invisibile. Un catalogo di rappresentazioni del corpo nelle culture contemporanee.

Dopo aver letto il libro Dissolvenze di ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

Parole chiave laFeltrinelli:

società contemporanea, corpo umano, studi culturali




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize