Duemilaeuna

Duemilaeuna

Donne che cambiano l'Italia

 
FUORI CATALOGO

Descrizione

Donne diverse per collocazione professionale, età, estrazione sociale, si raccontano: i nuovi lavori ad alto contanuto relazionale, la crisi della scuola e il sapere delle insegnanti, le forme diverse dell'abitare, il rapporto tra malattia, cura e idea della morte, l'esperienza di una donna immigrata nel nostro paese.

Quarta di copertina

Un libro per parlare di quanto osserviamo intorno a noi, e leggiamo sui giornali ogni giorno: le forme diverse dell'abitare e il desiderio di recuperare relazioni che rendono vivibile la quotidianità; il lavoro quale nuovo conflitto tra i sessi; il dibattito sui diritti; il sapere delle insegnanti e la crisi della scuola; la scienza intesa anche come piacere; il rapporto tra la malattia, il malato e la persona che cura; il senso del divino; un "mettere al mondo" che non si realizza solo nella maternità reale ma anche nella capacità simbolica di creare mille altre forme; il partire da se e il primato della relazione quali invenzioni originali della politica delle donne. Un libro per portare allo scoperto ciò che normalmente rimane nascosto: non soltanto il cambiamento profondo che l'azione delle donne ha prodotto e sta producendo nella vita di ciascuno, ma anche il senso di tale cambiamento, la direzione che può prendere, gli azzardi delle previsioni sul futuro. E' una scommessa sulla lettura del presente, sull'interpretazione che della realtà danno alcune donne in relazione con molte altre, capaci di raccontare a partire da ciò che fanno attivamente o che capita loro di affrontare. Libere dall'urgenza di dire tutto, di dover trarre conclusioni, le autrici di queste pagine entrano in sintonia con un sentire diffuso, a volte inconsapevole, allontanandosi dai saperi codificati; e sono donne di tutti i tipi, come nella vita.

Dopo aver letto il libro Duemilaeuna di ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

Parole chiave laFeltrinelli:

emancipazione femminile, ruolo della donna




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize