Discorso sulla servitù volontaria

Discorso sulla servitù volontaria

di Etienne de la Boetie

 
Subito Disponibile
Acquista i prodotti con la dicitura "Subito Disponibile".
Seleziona come modalità di spedizione "Express"
per essere sicuro di ricevere i tuoi ordini entro Natale.
Prezzo solo online:

7,22

€ 8,50 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

La tesi centrale del Discorso sta nell'affermazione che i tiranni detengono il potere in quanto sono i sudditi a concederglielo. "L'asservimento di una massa non si può ottenere esclusivamente con la forza, la violenza o il terrore. (...) Perché il potere di chi governa origina sempre da un "dono", da una compiacente concessione dei sudditi. (...) A questa diagnosi del movente più intimo segue il catalogo delle cause estrinseche della servitù volontaria. La Boétie ne elenca almeno quattro: 1. l'abitudine impartita da famiglia, contesto e tradizione, che contribuisce in modo decisivo a cementare l'oblio della libertà, instillando una condiscendenza ovvia e acritica verso la subordinazione; 2. le merci dell'industria culturale e gli slogan della propaganda pubblicitaria e politica: un'intuizione che anticipa di quasi cinquecento anni le analisi della società dello spettacolo; 3. una certa forma di convenienza, illustrata con l'immagine omerica della "corda di Giove": le briciole e la corruzione che cadono dal tavolo del potere nutrono una sterminata schiera di cortigiani, avvelenando l'intero corpo sociale; 4. il carisma e il mistero, il velo o la maschera, dietro cui da sempre il potere nasconde il proprio volto, generando un'ingannevole fantasmagoria. Quelle appena enumerate sono tutte forme di raggiro, di indennizzo o baratto in perdita della propria libertà con qualcosa che possiede un valore decisamente inferiore". (Dalla prefazione di Enrico Donaggio).

Dopo aver letto il libro Discorso sulla servitù volontaria di Etienne de la Boetie ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (3)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

Parole chiave laFeltrinelli:

scienza e teoria politica, servitù




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize
 
Dogalize

Top Etienne de la Boetie

Visualizza tutti i prodotti