Somiglianze. Una via per la convivenza

Somiglianze. Una via per la convivenza

di Francesco Remotti

 
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

Da più di vent’anni Francesco Remotti conduce la sua battaglia contro il mito dell’identità. Ne sono testimonianza i suoi libri Contro l’identità e L’ossessione identitaria (entrambi editi per i nostri tipi). L’identità va eliminata intanto perché – ben che vada – ci conduce alla coesistenza, e soprattutto dà luogo a dicotomie, a ‘tagli’ e barriere che separano ‘noi’ e gli ‘altri’. Se vogliamo di più, se vogliamo non solo coabitare gli uni accanto agli altri (con il rischio di scivolare dall’indifferenza al disprezzo e oltre), se riteniamo che sia meglio cercare di coinvolgere ‘noi’ e gli ‘altri’ in progetti di vita condivisi, sarà opportuno – anzi, indispensabile – che gli altri non siano soltanto ‘altri’, ma che noi e loro siamo e ci sentiamo ‘simili’. Dunque una visione alternativa è quella che coglie le ‘somiglianze’, cioè i legami, non solo tra noi e gli altri, ma tra tutte le cose: ‘intrichi’ di somiglianze e differenze, in cui gli esseri umani rischierebbero di perdersi, se non li trasformassero con pazienza e saggezza in ‘intrecci’. All’interno di questa lettura del mondo, con l’identità salta anche un altro concetto che la nostra tradizione di pensiero dà come del tutto ovvio, assodato e irrinunciabile: quello di ‘individuo’. Il suo posto deve essere preso da un altro concetto totalmente nuovo e rivoluzionario: quello di ‘condividuo’. Con esso si intende che ogni soggetto – umano o non umano – non soltanto condivide con altri somiglianze e differenze, ma è esso stesso al suo interno un intreccio di somiglianze e differenze, a partire dal quale più facilmente si può pensare alla convivenza con gli altri. Solo seguendo questa via possiamo restituire la pregnanza che un tempo avevano a espressioni come ‘i nostri simili’ che sono alla base dei modi civili e equi di organizzare la politica e la società.

Dopo aver letto il libro Somiglianze. Una via per la convivenza di Francesco Remotti ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (1)
4 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • GenereFilosofia
  • Listino:€ 24,00
  • Editore:Laterza
  • Collana:Tempi nuovi
  • Data uscita:07/02/2019
  • Pagine:XXIV-374
  • Formato:brossura
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788858134146

Parole chiave laFeltrinelli:

antropologia sociale e culturale, convivenza




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize
 

Su LaEFFE

22/03/2019 | 07:00

RACCONTI DALLE CITTÀ DI MARE

Taipei, Valparaiso, Roma, Philadelphia, Montevideo, Kuala Lumpur, Portland, Atene, Toronto, Nantes, Glasgow, Budapest e Dakar: su laeffe arriva la quinta entusiasmante stagione dei Racconti dalle città di mare.Alcune delle città più importanti al mondo sono state costruite vicino al mare, diventando luoghi simbolo: porti, città commerciali o mete turistiche.Nella nuova stagione, Sophie Fouron ci accompagna in un percorso in giro per il mondo alla scoperta della loro bellezza, della loro complessità e della loro vera anima.

Top Francesco Remotti

Visualizza tutti i prodotti