Storia d'Italia nella guerra fascista

Storia d'Italia nella guerra fascista

1940-1943

di Giorgio Bocca

 
Disponibile in
3 giorni lavorativi
Prezzo solo online:

21,25

€ 25,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

Dal Patto d'acciaio alla firma dell'armistizio, l'8 settembre 1943, Giorgio Bocca traccia l'affresco cupo e impietoso del crollo del fascismo. E racconta la sconfitta italiana in una guerra catastrofica, che il regime aveva scelto ponendosi al fianco della Germania hitleriana, per restarne travolto quattro anni dopo. Bocca ripercorre l'epilogo del regime fascista e l'avventura tragica della Seconda guerra mondiale, vista come vicenda politica, militare, economica, ma anche come ritratto definitivo di un'epoca e di una nazione. È la fine del velleitarismo di un dittatore sempre più solo, indebolito dal timore di sganciarsi dall'alleato tedesco e dalla feroce tentazione di accodarsi alle vittorie della Germania. Ed è anche l'ultimo atto di una classe dirigente impreparata e immobilista, e della fragilità di un sistema economico che il peso politico, strategico e militare delle grandi potenze industriali dell'Europa, del Nordamerica e dell'Unione Sovietica non tardò a schiacciare.

Quarta di copertina

Dal Patto d’acciaio tra Italia e Germania (maggio 1939) alla firma dell’armistizio (8 settembre 1943). Giorgio Bocca traccia in queste pagine l’affresco cupo e impietoso del crollo del fascismo. E, insieme, della sconfitta italiana in una guerra catastrofica, che il regime aveva scelto ponendosi al fianco della Germania hitleriana per restarne travolto quattro anni dopo, lasciando il paese allo sbando. Al centro dell’avvincente ricostruzione di Bocca, l’epilogo del regime fascista e l’avventura tragica della Seconda guerra mondiale, vista come vicenda politica, militare, economica, ma anche come ultimo atto e come ritratto definitivo di un’epoca e di una nazione: il velleitarismo di un dittatore sempre più solo, il suo timore di sganciarsi dall’alleato tedesco, la feroce tentazione di accodarsi alle vittorie della Germania, l’impreparazione di una classe dirigente immobilista, la fragilità di un sistema economico che il peso politico, strategico, militare delle grandi potenze industriali dell’Europa, del Nordamerica e dell’Unione Sovietica non tardò a schiacciare. Questo è il secondo libro che Giorgio Bocca firma “da storico”, completando il quadro iniziato con la celebre Storia dell’Italia partigiana (1966; nuova edizione, 2012). Uscito nel 1969, Storia d’Italia nella guerra fascista viene oggi ripubblicato, arricchito da numerose cartine geografiche, nel contesto della riedizione delle opere di Bocca avviata da Feltrinelli nel 2012.

Dopo aver letto il libro Storia d'Italia nella guerra fascista di Giorgio Bocca ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Conosci l'autore

Premi

Premio Ilaria Alpi alla Carriera 2008

Video

Dettagli

  • Listino:€ 25,00
  • Editore:Feltrinelli
  • Collana:Serie bianca
  • Data uscita:09/11/2017
  • Pagine:640
  • Formato:brossura
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788807172663




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Dogalize
 
Cardif
 
Dogalize

Top Giorgio Bocca

Visualizza tutti i prodotti