Figli dell'uomo

Figli dell'uomo

Duemila anni di mito dell'infanzia

di Ida Magli

 
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

Un saggio storico antropologico rivoluzionario: con questo suo nuovo lavoro, Ida Magli ci spiega perché, e da quando, l’uomo ha iniziato a rivolgersi verso i suoi bambini con istinto di protezione e amore incondizionato. Perché i nostri “cuccioli” non sono sempre stati considerati esseri innocenti e indifesi di cui occuparsi. Per molto tempo, i figli sono stati trattati come una proprietà, sacrificabile e sacrificata. Un viaggio sconcertante di scoperta, nel quale impariamo che l’infanzia non è (quasi) mai stata un momento magico per gli uomini.

Dopo aver letto il libro Figli dell'uomo di Ida Magli ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • Listino:€ 13,00
  • Editore:Rizzoli
  • Collana:Bur saggi
  • Data uscita:20/11/2015
  • Pagine:220
  • Formato:Tascabile
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788817080736




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize

Top Ida Magli

Visualizza tutti i prodotti