Generativi di tutto il mondo, unitevi!

Generativi di tutto il mondo, unitevi!

Manifesto per la società dei liberi

di Mauro Magatti, Chiara Giaccardi

 
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

La libertà in condizioni di libertà è diversa dalla libertà in condizioni di costrizione. È questo il problema che interpella oggi la "società dei liberi". È vero, ci siamo liberati. Ma nel frattempo siamo divenuti prigionieri della potenza: quella dei grandi apparati tecno-economici e quella della volontà di potenza soggettiva, in continua espansione. Tutti uguali, finalmente disinibiti, perennemente in cerca, sempre aperti a tutto. Ma trasformando, alla fine, il desiderio in godimento e facendoci schiavi della performance. Arrivando a negare la realtà, il senso, l'altro da noi, la vita. E così diventando violenti, insoddisfatti, depressi. Pieni di cose e perfettamente vuoti. E disuguali. Esiste però un'altra libertà: la "libertà generativa". Una libertà che insegue una speranza e sta in relazione con la realtà, con l'altro da sé. Un generare che è biologico e simbolico. Come movimento antropologico originario, speculare al consumo, la generatività si manifesta nell'arte, nel lavoro cooperativo, nel volontariato, in certa imprenditorialità, nell'artigianato. E si realizza in quattro tempi: desiderare, mettere al mondo, prendersi cura e, infine, lasciar andare. Movimenti che ci rigenerano come soggetti capaci e nuovi. Dunque, la generatività come nuovo immaginario della libertà che ci libera da noi stessi. È questo il modo per riformare il nostro modello di sviluppo e rinnovare la democrazia. Superando l'individualismo della società dei consumi.

Dopo aver letto il libro Generativi di tutto il mondo, unitevi! di Mauro Magatti, Chiara Giaccardi ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (1)
4 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Cosa ne pensa la Stampa

L'ultimo libro di Mauro Magatti è un manifesto. Si propone come traccia di una nuova libertà, e di una soggettività in grado di sostenerla.Claudio Sardo, l'Unità
Il concetto proviene dalla medicina, sta per capacità di generare di una coppia. Adattato alla sociologia assume un altro valore, quello di immaginare e di ripensare la propria libertà. Perché il sociologo Magatti è convinto, da buon generativo, che il nocciolo della crisi che stiamo attraversando risieda in un paradosso: "Mai abbiamo raggiunto livelli di libertà così alti nella storia, eppure di questa libertà non sappiamo che farcene".Agostino Gramigna, Il Corriere della Sera
L'ultimo libro di Mauro Magatti è un manifesto. Si propone come traccia di una nuova libertà, e di una soggettività in grado di sostenerla.Claudio Sardo, l'Unità

Conosci l'autore

Dettagli

  • Listino:€ 13,00
  • Editore:Feltrinelli
  • Collana:Serie bianca
  • Data uscita:12/03/2014
  • Pagine:160
  • Formato:brossura
  • Lingua:
  • EAN:9788807172748




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize
 

Top Mauro Magatti

Visualizza tutti i prodotti