Viola
MOMENTANEAMENTE NON DISPONIBILE ONLINE
Prenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

In una Roma baciata dal sole, il 5 dicembre, si ritrovano in centinaia di migliaia. «Siamo un milione» assicurano gli organizzatori. Sicuramente sono tanti. Più delle aspettative. Sfilano con drappi viola al collo, lontani dalle bandiere dei partiti. Severi nel criticare un’opposizione “troppo morbida”. Critici verso un Pd che oggi c’è ma non c’è. Il mare viola si prende la scena. Apre il corteo con un «Berlusconi dimissioni » che è il programma e la piattaforma del movimento. Forse limitata, ma oggi basta e avanza. «È il miglior corteo degli ultimi 150 anni» recita uno striscione. Una folla che attacca Berlusconi ma non risparmia Massimo D’Alema. E che, a sorpresa, loda Gianfranco Fini. L’onda viola arriva a piazza San Giovanni e la riempie. Tracima nella strade vicine. Si affolla intorno al palco. Intellettuali, scrittori, giornalisti si mobilitano: «Oggi tutti i cittadini che amano la Costituzione e la democrazia saranno in piazza. Ma subito dopo dovranno lavorare a una nuova manifestazione che costringa il Pd a deberlusconizzarsi: il No Pd Day» (Marco Travaglio). Quel coro di voci: «Fuori la mafia dallo Stato», «Berlusconi dimettiti», «Adesso basta», e i loro sorrisi, non erano prestampati, come quelli dei burocrati di partito che contano le greggi elettorali. A casa tutti si porteranno quel viola. Era dappertutto: sciarpe, cappelli, fazzoletti, drappi, bandiere, calzini, persino le pettorine dei cani e gli ombrelli delle carrozzine. Una convinzione: si può fare. Senza troppe fanfare, e senza divismi, in questo paese, può ancora accadere che la società civile si organizzi da sola, pacificamente, riesca a reinventare la politica dal basso coinvolgendo i cittadini per ribadire l’importanza di concetti come moralità e onestà.

Dopo aver letto il libro Viola di Mello, Borromeo ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (1)
4 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • GenerePolitica
  • Editore:Aliberti
  • Data uscita:25/02/2010
  • Pagine:180
  • Formato:brossura
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788874245895




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize
 

Top Mello

Visualizza tutti i prodotti