Teatro, prose e lettere

Teatro, prose e lettere

di Percy Bysshe Shelley

 
Prezzo solo online:

68,00

€ 80,00 -15%
IN USCITA IL 25 SETTEMBRE 2018
Prenota

Descrizione

L’opera poetica di Shelley, già rappresentata in un Meridiano di recente pubblicazione a cura dello stesso Francesco Rognoni, presenta legami indissolubili con la sperimentazione teatrale e con il variegato catalogo di prose scelte all’interno di questo volume. Se I Cenci e Queen Mab costituiscono esercizi di teatro in versi, concepiti dall’autore per la rappresentazione e con in mente attori ben precisi, le prose testimoniano la forza di un animo versatile nell’indagare temi quali l’amore, il matrimonio, l’amicizia, culminando in testi imprescindibili come Difesa della poesia o il più cogente Considerazioni filosofiche sulla riforma. Completano il volume il romanzo giovanile Zastrozzi e un’accurata selezione di lettere di Shelley dall’Italia, che si accompagnano alle cronache del suo passaggio nel cuore dell’Europa altresì rappresentato nella Storia di un viaggio di sei settimane.

Dopo aver letto il libro Teatro, prose e lettere di Percy Bysshe Shelley ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Conosci l'autore

Biografia

Percy Bysshe Shelley
Percy Bysshe Shelley nacque presso Horsham, nel Sussex, nel 1792, da famiglia aristocratica. Studiò a Eton e a Oxford, da dove fu espulso per la pubblicazione del pamphlet La necessità dell’ateismo. Ruppe i rapporti col padre e rinunciò all’eredità dopo aver sposato la sedicenne Harriet Westbrook di umili origini. I due giovani viaggiarono per l’Inghilterra e l’Irlanda, cercando di costituire una comunità di spiriti liberi. Shelley era controllato per le sue posizioni radicali. Nel 1813 pubblicò il poema Queen Mab, in cui parla di amore libero, ateismo, vegetarianesimo. Nel 1814 va a vivere con Mary Wollstonecraft Godwin, la futura autrice di Frankenstein, che sposerà dopo il suicidio della prima moglie nel 1816. Nello stesso anno nasce il figlio William che morirà poco tempo dopo e Shelley si incontra con Byron in Svizzera. Nel 1817 pubblica il poema La rivolta dell’Islam. Si trasferì in Italia, dove risiedeva anche Byron. Qui scrisse tra l’altro il Prometeo liberato, I Cenci, Il trionfo della vita. Morì annegato nel 1822 durante una tempesta sulla via del ritorno a Lerici e il corpo fu ritrovato sulla spiaggia di Viareggio. Fu sepolto a Roma. Feltrinelli ha pubblicato nei “Classici” I ragazzi che amavano il vento (2007) con le poesie di P.B. Shelley, Keats e Byron.

Dettagli

  • GenerePoesia
  • Editore:Mondadori
  • Collana:I meridiani
  • Data uscita:25/09/2018
  • Pagine:-
  • Lingua:
  • EAN:9788804701507




APP18 - Bonus cultura da 500€


La Feltrinelli Viaggi


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize

Top Percy Bysshe Shelley

Visualizza tutti i prodotti