Guida Feltrinelli Estate 2019

Fine di un romanzo familiare

Fine di un romanzo familiare

di Peter Nadas

 

Descrizione

Finito nel 1972, censurato dal regime di Kádár e pubblicato solo nel 1977, il romanzo è quasi del tutto autobiografico. Alla morte della madre e con il padre quasi sempre assente, perché agente segreto del regime, Péter Simon viene affidato ai nonni. Il nonno ha perso la sua fede nella religione ebraica, ma è rimasto orgoglioso delle sue tradizioni familiari. Rifiutando il presente e rifugiandosi nel passato, conforta il nipote di cinque anni trasformando la diaspora degli ebrei in una favola, intrecciando per lui un fantastico mosaico non solo di vicende vissute dalla loro famiglia ebreo-cattolica, ma anche di racconti tratti dalla Bibbia, dal Talmud e dalla Storia. «Mi raccontava tante storie, non fiabe, ma storie vere.» Avvenimenti reali che sfumano nella fantasia. La misteriosa scomparsa dei suoi compagni di gioco e gli scontri continui tra il padre e il nonno ribelle turberanno l’infanzia di Péter, ma sarà la morte improvvisa dei nonni a sconvolgerla definitivamente. Péter sarà condotto in un istituto per i figli «deviati» dei traditori del regime (il padre nel frattempo è stato condannato per crimini contro lo Stato). Anche a questa ennesima tragedia Péter sopravviverà, trovando rifugio nel suo mondo onirico e nei racconti del nonno. Ciò che rende questo romanzo potente è l’uso del narratore-bambino come filtro del mondo adulto. La gente muore, viene arrestata, scompare. Eventi che i grandi possono razionalizzare, ma i bambini trovano semplicemente incomprensibili. E tuttavia Péter Simon è invincibile come il piccolo Nemecsek de I ragazzi della via Pál, e come Hanno, che vede il declino dell’intera famiglia dei Buddenbrook, lui vedrà la fine dei Simon, la sua famiglia ebrea-ungherese sotto il regime comunista.

Dopo aver letto il libro Fine di un romanzo familiare di Peter Nadas ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Dogalize
 
Cardif
 
Dogalize
 

Top Peter Nadas

Visualizza tutti i prodotti