I comuni nell'Italia liberale. Tra debito e progresso sociale

I comuni nell'Italia liberale. Tra debito e progresso sociale

di Rosa Vaccaro

 
MOMENTANEAMENTE NON DISPONIBILE ONLINE
Prenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

L'ordinamento amministrativo dello Stato italiano sin dall'Unità ha alimentato un dibattito molto intenso, che tuttora è vivo e continua a influenzare la vita politica del paese. Il nuovo Regno non fu organizzato con una legislazione frutto della convergenza delle proposte espresse dalle classi dirigenti dei diversi stati preunitari, ma con l'estensione della normativa sabauda a tutto il territorio nazionale. Questo difetto originario ha condizionato la coesione del nuovo Stato. D'altra parte, la difficoltà di costruire un ordinamento amministrativo dotato della necessaria flessibilità per rispondere in modo tempestivo e appropriato ai bisogni delle comunità confluite nel Regno d'Italia ebbe pesanti riflessi sulla finanza locale. Le risorse di comuni e province non furono mai sufficienti a coprire le loro spese obbligatorie. I bilanci dei municipi dell'Italia liberale presentarono un grave squilibrio strutturale, che peggiorò nel corso degli anni. Nell'attuale fase di implementazione di nuovi strumenti legislativi per la finanza locale può essere molto utile ricordare l'esperienza dell'Italia liberale, che ha messo in evidenza due questioni fondamentali. La prima è la difficoltà di attuare politiche di trasferimento in periodi caratterizzati da gravi tensioni del bilancio dello Stato. La seconda è costituita dagli elevati costi politici e sociali di una visione autarchica delle finanze locali in un contesto di forte dualismo economico.

Dopo aver letto il libro I comuni nell'Italia liberale. Tra debito e progresso sociale di Rosa Vaccaro ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize