La sconfitta di Farsalo

La sconfitta di Farsalo

Pompeo e Cesare: la fine della guerra

di Sergio Valzania

 
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

Il destino degli uomini è spesso indissolubilmente intrecciato al destino dei loro ideali. La morte di Cesare segna il crollo definitivo delle istituzioni repubblicane, con la sua scomparsa ha inizio una lotta per il potere che avrebbe decretato un solo vincitore, Ottaviano Augusto. Occorrerà quasi un quindicennio di guerre e ribaltamenti di alleanze per raggiungere e consolidare la forma di governo universale, monocratico e pacificato che Pompeo aveva saputo prefigurare mentre Cesare aveva tentato di conseguire con la forza delle armi. A sconfiggere entrambi furono le stesse forze della aristocrazia senatoria. Tuttavia è Pompeo il grande perdente nella lotta per il potere assoluto innescata dalla crisi del sistema repubblicano. Di fronte alle pretese avanzate dal ceto senatorio, Pompeo e Cesare assunsero atteggiamenti diversi, persino opposti, ma l’esito delle loro vicende fu analogo. La differenza fra Pompeo e Cesare come uomini politici rimase profonda: l’uno legalitario e impacciato nella gestione delle vicende politiche di Roma e l’altro aggressivo, spregiudicato, determinato e indifferente al rispetto delle leggi. Al primo, disponibile a ogni forma di collaborazione con il Senato nella speranza di una trasformazione graduale del sistema repubblicano, fu impedito di combattere la guerra di logoramento che aveva impostato, la sola che avrebbe potuto vincere, imponendogli di combattere una battaglia perduta in partenza. Il secondo fu ucciso non appena la situazione politica, e soprattutto militare, del sistema repubblicano parve stabilizzata in una forma gradita all’aristocrazia senatoria. Pompeo fu di fondo un uomo di pace, accusato di combattere solo guerre già vinte, Cesare fu un soldato. Se Pompeo fu il primo a dare un’organizzazione al governo di quello che sarebbe divenuto l’impero, con la sua azione Cesare accrebbe gli elementi di instabilità del sistema repubblicano.

Dopo aver letto il libro La sconfitta di Farsalo di Sergio Valzania ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • GenereAntica
  • Listino:€ 14,00
  • Editore:Salerno
  • Collana:Mosaici
  • Data uscita:07/06/2018
  • Pagine:179
  • Formato:brossura
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788869732911

Parole chiave laFeltrinelli:

storia e civiltà classica, Roma antica




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize
 

Top Sergio Valzania

Visualizza tutti i prodotti