La fabbrica delle macchine semplici

La fabbrica delle macchine semplici

L'architettura contemporanea e la produzione

di Stefano Casciani

 
MOMENTANEAMENTE NON DISPONIBILE ONLINE
Prenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

Nell'anno 2011 ricorre il centenario della fondazione dell'industria Olivari. Il volume descrive e illustra la più rappresentativa produzione della casa che, dalla fine degli anni quaranta, ha chiamato per progettare le sue maniglie architetti come Gio Ponti, Angelo Mangiarotti, BBPR, Ignazio Gardella, Joe Colombo e, più recentemente Vico Magistretti, Daniel Libeskind, Piero Lissoni Patrica Urquiola, Paolo Portoghesi, Rodolfo Dordoni, Shigeru Ban, Dominique Perrault. La fabbrica delle macchine semplici si propone quindi come una storia del progetto moderno e contemporaneo visti attraverso quella particolarissima, piccola ma preziosa tipologia di oggetto che è la maniglia, di cui l'autore riesce a cogliere qualità simboliche ed estetiche insolite.

Dopo aver letto il libro La fabbrica delle macchine semplici di Stefano Casciani ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

Parole chiave laFeltrinelli:

PromoArte, architettura, design dei prodotti, design




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize

Top Stefano Casciani

Visualizza tutti i prodotti