Palestra Italia. Quando gli italiani insegnavano il calcio in Brasile

Palestra Italia. Quando gli italiani insegnavano il calcio in Brasile

di Vincenzo Fratta

 
Disponibile in
5 giorni lavorativi
Prezzo solo online:

7,00

€ 14,00 -50%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

A poche settimane dall’inizio della Coppa del Mondo FIFA 2014, tutti gli occhi sono puntati sul Brasile, considerato la patria del calcio per eccellenza; da qui provengono infatti i goleador e i fantasisti che hanno saputo incantare le platee calcistiche di tutto il mondo. Ma per scoprire come è nato veramente il futebol brasileiro bisogna tornare indietro nel tempo, alla fine dell’Ottocento, quando moltissimi italiani emigrarono in Brasile per andare a lavorare nelle piantagioni di caffè dello Stato di San Paolo e del Minas Gerais. La vita nelle fazendas è durissima, e gli italiani sono trattati come cittadini di seconda categoria. Il 26 agosto del 1914 quattro di loro, appassionati di calcio e stanchi di una vita fatta solo di fatica e privazioni, decidono di fondare una squadra di calcio, il Palestra Itália, che raccoglie subito consensi, vince molte partite e molti titoli nazionali e trova i suoi beniamini in Heitor, goleador di gran classe, e Bianco Spartaco Gambini, il capitano che guida la squadra con passione verso traguardi sempre più alti. Intorno a questo gruppo di calciatori dilettanti si stringe tutta la comunità degli immigrati italiani, e una volta ottenuto il riconoscimento ufficiale delle autorità sportive brasiliane, il Palestra Itália diventa anche il simbolo di un riscatto sociale tanto atteso. Fino a quando, nel 1942, la squadra è costretta a cambiare il nome in Palmeiras e a perdere l’accento italiano: ma la storica ascesa del team resterà impressa a lungo nella mente e nei cuori dei tifosi italiani in Brasile. Una storia poco conosciuta e piena di aneddoti curiosi, che viene raccontata, con l’aiuto di molte immagini d’epoca, in un libro interessante e divertente sia per sia l’appassionato di calcio che per quello di storia sociale.

Dopo aver letto il libro Palestra Italia. Quando gli italiani insegnavano il calcio in Brasile di Vincenzo Fratta ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (1)
4 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • GenereCalcio
  • Listino:€ 14,00
  • Editore:Ultra
  • Data uscita:31/05/2014
  • Pagine:192
  • Formato:brossura
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788867761043




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize

Top Vincenzo Fratta

Visualizza tutti i prodotti