L'italiano scomparso

L'italiano scomparso

di Vittorio Coletti

 
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

Non tutto l’italiano antico o anche recente è rimasto nella lingua di oggi: molto è andato perduto o si è così modificato che stentiamo a riconoscerlo. Quando si osserva il cambiamento linguistico, in genere si guarda soprattutto alle innovazioni, tanto più quando – come nella nostra storia – esse hanno spesso avuto il tocco dell’invenzione di qualche genio. Ma quel che più caratterizza un idioma è ciò che svanisce, il suo lato in ombra, il patrimonio della tradizione che è stato via via dismesso. E poi l’italiano che scompare spesso non sparisce del tutto, ma sopravvive sommerso o trasformato in quello che usiamo e magari torna a farsi vivo dopo secoli. Questo libro vuole essere non una storia ma una grammatica dell’italiano scomparso e dare conto di ciò che – nel vocabolario, nelle forme e nei costrutti – sta dietro ma anche dentro la nostra lingua d’uso.

Dopo aver letto il libro L'italiano scomparso di Vittorio Coletti ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Conosci l'autore

Biografia

Vittorio Coletti
Insegna Storia della lingua italiana all’Università di Genova ed è Accademico della Crusca. Con Francesco Sabatini dirige «ITA. Dizionario della lingua italiana», Sansoni. Per il Mulino ha pubblicato «Romanzo mondo. La letteratura nel villaggio globale» (2011) ed è condirettore di «Lingua e Stile». Tra i suoi libri ricordiamo anche «Parole dal pulpito» (nuova ed. CUSL, 2006), «Storia dell’italiano letterario» (Einaudi, 1993) e «Eccessi di parole. Sovrabbondanza e intemperanza lessicale in italiano dal Medioevo a oggi» (Cesati, 2012).

Dettagli

  • Listino:€ 16,00
  • Editore:Il Mulino
  • Collana:Intersezioni
  • Data uscita:19/04/2018
  • Pagine:276
  • Formato:brossura
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788815274861




APP18 - Bonus cultura da 500€


La Feltrinelli Viaggi


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize

Top Vittorio Coletti

Visualizza tutti i prodotti