Recensioni Orlando furioso

Orlando furioso di Ludovico Ariosto
Recensioni: 0/5

«Le donne, i cavallier, l'arme, gli amori,
le cortesie, l'audaci imprese io canto.»

«Ariosto sembra un poeta limpido, ilare e senza problemi, eppure resta misterioso: nella sua ostinata maestria a costruire ottave su ottave sembra occupato soprattutto a nascondere se stesso. Egli è certo lontano dalla tragica profondità che avrà Cervantes, quando un secolo dopo, nel "Don Chisciotte", compirà la dissoluzione della letteratura cavalleresca. Ma tra i pochi libri che si salvano, quando il curato e il barbiere dàanno alle fiamme la biblioteca che ha condotto alla follia l'hidalgo della Mancia, c'è il "Furioso"...»Italo Calvino

Una principessa in fuga, due cavalieri innamorati, un tremendo mostro marino e un ippogrifo. Sono i protagonisti dell'Orlando furioso, il capolavoro di Ludovico Ariosto, in cui si narrano le gesta di Orlando, paladino di Carlo Magno, eroe bello, coraggioso, leale e pronto a morire per il suo re. Almeno finché non impazzisce per l'amore di Angelica e deve andare a recuperare il proprio senno sulla luna. In un mondo in cui tutti agiscono in stato di incantamento o di fissazione, Ariosto, con la coscienza del moderno, mette al centro del suo poema non i valori e la retorica delle istituzioni cavalleresche, ma la vita dell'uomo, i drammi, i dolori e le passioni che inesorabili toccano ogni esistenza terrena.

Leggi di più Leggi di meno
0/5
Recensioni: 0/5
(1)
5
(0)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore