La rivoluzione della luna

La rivoluzione della luna

di Andrea Camilleri

Disponibile in 1 giorno lavorativo
Prezzo solo online:

€ 11,90

€ 14,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

"Racconto veritiero di una storia solo in parte supposta, il romanzo cresce e concresce scortato dalla luna. Tutto era lecito allora, nel Seicento, a Palermo, fuorché ciò che era lecito. (...) Tra le pompe di un dovizioso apparato, con maggiordomi, paggi, maestri di casa e scacazzacarte, e in mezzo a uno strisciar di riverenze, di ludi e di motteggi, era tutto un rigirar di scale e porte: un far complotti, ordire attentati, muover coltelli e insanguinar le mani; violar le leggi, collezionar prebende, metter tangenti, dispensar favori e accudir parentele; abusare, predare e ladroneggiare, intorbidar le acque; industriarsi nel vizio, puttaneggiare e finger compassione e trepida carità per il sesso più giovane, e derelitto, mentre un'enfasi scenica e profanatoria provvedeva ai corrotti desideri con burlesques di tonache coi fessi aperti dietro e dinanzi. L'illegalità lavorava a pieno servizio. Era il predicato forte della politica del Sacro Regio Consiglio, e delle sue mosse proditorie, dapprima alle spalle di un Viceré che la malattia aveva reso tardo e lento, grave di carne tremolosa, dirupato e assopito sul suo carcassone; e poi contro la sua vedova, donna Eleonora di Mora, senza paragone diversa, lucidamente ferma e decisa nella difesa delle leggi e della giustizia sociale, da lui designata a sostituirlo in caso di morte improvvisa. Fu così che, nel 1677, la Sicilia ebbe un Viceré "anomalo". Un governatore donna." (Salvatore Silvano Nigro)

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (4)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Conosci l'autore

Biografia

Andrea Camilleri
Andrea Camilleri è nato a Porto Empedocle (Agrigento) nel 1925. Nella sua lunga carriera di regista teatrale, sceneggiatore, autore di programmi radiofonici e televisivi ha interagito con autori quali Beckett e Pirandello, Majakovskij ed Eliot. La sua attività di romanziere, iniziata alla fine degli anni settanta, ha conosciuto un ineguagliato successo di pubblico e di critica con la serie dei romanzi e dei racconti dedicati al commissario Montalbano. Per Feltrinelli ha pubblicato Il diavolo tentatore (2012) e I racconti di Nené (2014).

Dettagli

  • Listino:€ 14,00
  • Editore:Sellerio
  • Collana:La memoria
  • Data uscita:07/03/2013
  • Pagine:304
  • Formato:brossura
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788838930140

Partner

DirectLine
 
Genertel
 
La Repubblica Online
 
 

Su LaEFFE TV

24/04/2015 | 00:20

Les revenants

Quando il passato torna a galla è impossibile ignorarlo. Ma cosa succede quando a fare ritorno è qualcuno che credevamo morto? Su laeffe arriva LES REVENANTS, la serie-rivelazione francese in cui dramma, mistero e sovrannaturale si mescolano dando vita ad una storia suggestiva. Un paesino sulle sponde di un lago, ai piedi di una imponente diga, assiste incredulo al ritorno di alcune persone morte qualche anno prima, che cercano di tornare alla loro vita quotidiana, come se nulla fosse successo. Chi sono? Da dove arrivano? Ma soprattutto, come hanno fatto a tornare? Fabrice Gobert, con la collaborazione dello scrittore Emmanuel Carrére, crea una serie dai ritmi sospesi, in cui sono gli sguardi, i silenzi e il paesaggio a raccontare una storia oscura e impenetrabile, come quelle che solo il miglior cinema europeo sa raccontare. A dare un tocco ancora più enigmatico alla storia ci pensa l’inquietante colonna sonora realizzata dalla band scozzese Mogwai.

24/04/2015 | 09:50

Posso dormire da voi?

Zaino in spalla, passo lungo e curiosità da vendere: in compagnia del giornalista Antoine de Maximy laeffe parte per un nuovo viaggio intorno al mondo. Armato solo di microcamere, in ognuna delle 21 puntate Antoine chiede a perfetti sconosciuti di farsi ospitare per la notte. Il suo obiettivo? Scoprire la vera essenza dei paesi che visita e il grado di adattabilità e di fiducia dei suoi abitanti: dalla cortesia all’imbarazzo, dalla diffidenza alla curiosità…Antoine è pronto a vivere avventure imprevedibili e a volte persino rischiose! L’unica cosa che gli interessa è… posso venire a dormire da voi?

26/04/2015 | 17:35

Zero rifiuti

Il 22 aprile è il Giorno della Terra, la più grande manifestazione ambientale del pianeta, l’unico momento in cui tutti i cittadini del mondo si uniscono per celebrare la Terra e promuoverne la salvaguardia. Per l'occasione laeffe presenta in prima visione il pluripremiato documentario di Grant Baldwin. I protagonisti del documentario, Grant e Jen, hanno deciso di sfidarsi in una gara decisamente inusuale: uno contro l'ltra vogliono scoprire chi dei due riesce a produrre meno rifiuti in un anno. Un eco-duello in cui chi meno...è meglio! Alternando interviste, comicità e animazioni, il documentario si interroga sullo spreco e prova a capire cosa può fare individualmente ognuno di noi per affrontare il problema. La domanda è semplice: è possibile immaginare un mondo senza rifiuti? La risposta si nasconde dietro ad un duello all'ultima cartaccia...

Top Andrea Camilleri

Visualizza tutti i prodotti