Modernità all'italiana. Origini e forme dello spettatore globale

Modernità all'italiana. Origini e forme dello spettatore globale

di Caprettini G. Paolo

MOMENTANEAMENTE NON DISPONIBILE ONLINE

Prenota e ritira

Descrizione

"Modernità all'italiana" definisce uno speciale orizzonte di mutamenti tra media e cinema all'interno della storia unitaria del nostro Paese, individuando snodi storici e questioni teoriche. Tra le "storie", si va dallo sguardo della "piccola vedetta lombarda" narrato da De Amicis agli albori del divismo con la regina Margherita di Savoia, dal corpo della donna-crisi dei primi anni Trenta alla "Contessa di Parma" di Alessandro Blasetti, attraverso le nuove forme della visibilità pubblica rappresentate anche dalla satira politica. Nella seconda parte, le "teorie" muovono dall' "iconosfera italiana", tra fotografia e cinema, per interrogarsi sulle nuove definizioni di relativismo in rapporto allo schermo, dalla magia delle tecniche alle cangianti frontiere dell'immagine.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • Generefilm
  • Editore:Cartman
  • Collana:Le Muse
  • Data uscita:03/2012
  • Pagine:-
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788889671313

Partner

DirectLine
 
Genertel
 
La Repubblica Online
 
Venere
 

Su LaEFFE TV

01/03/2015 | 00:20

La banda del porno

La ricetta anticrisi perfetta sicuramente non esiste, ma nel frattempo, c’è chi ci prova dandosi al porno! Quando Andy, con un divorzio alle spalle, perde anche il lavoro, decide di provare a risollevarsi e riconquistare la stima del figlio, che vive con la madre. Ci proverà producendo un porno amatoriale con l’aiuto di un gruppo di amici sgangherati. Parte così una particolare avventura che trasformerà un’intera cittadina in un’industria del cinema a luci rosse.  

03/03/2015 | 00:40

Secret window

Mort Rainey è uno scrittore di racconti horror che da quando si è separato con la moglie è in preda ad una forte depressione e trascorre le giornate dormendo, anziché scrivere. Un giorno un uomo si presenta a far visita a Mort, rivendicando la paternità di un racconto pubblicato dallo stesso Rainey anni prima, chiamato Secret Window. L’uomo sconosciuto, vuole ottenere a tutti i costi, il riconoscimento della paternità del racconto e arriva a compiere delle azioni molto violente: gli uccide il cane, brucia la casa dell’ex moglie... Rainey preoccupato, va a chiedere aiuto a due suoi vecchi amici, ma entrambi sono morti. L’uomo sconosciuto, si rivelerà poi essere l'incarnazione delle bramosie di vendetta di Mort stesso, desideroso di far soffrire la moglie e di eliminare il suo rivale in amore. In preda alla follia Mort uccide l’ex moglie e il rivale e come il suo racconto, anche la sua storia finisce con l'evocazione della sua morte, che presto o tardi sarà dimenticata da tutti.

Top Caprettini G. Paolo

Visualizza tutti i prodotti