Dove sono in questa storia

Dove sono in questa storia

di Emir Kusturica

Disponibile in 1 giorno lavorativo
Prezzo solo online:

€ 16,57

€ 19,50 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

"Nel millenovecentosessantuno Jurij Gagarin volò nello spazio, e io andai a scuola." Inizia così il primo dei diciassette capitoli con i quali l'istrionico regista Emir Kusturica apre il proprio album di famiglia e racconta la sua storia. Senza risparmiare nessuno, né se stesso né gli altri. Ci sono voluti quindici anni per mettere insieme autobiografia, cronaca e storie degne dei suoi migliori film, e raccontare una vicenda autentica, emozionante, sorprendente e provocatoria, nella quale si riflette la storia della seconda metà del ventesimo secolo. L'infanzia, la Sarajevo degli anni sessanta, Tito e Charlie Chaplin, l'amore per la futura moglie Maja e la scuola di cinema a Praga, Fellini, Ivo Andric´ e Dostoevskij, i primi lungometraggi – Ti ricordi di Dolly Bell? , Papà... è in viaggio d'affari e Il tempo dei gitani –, l'America, Johnny Depp e Arizona Dream, Underground e la guerra, la fine della Jugoslavia e quella di suo padre, la morte di Dio, quella dei rapporti con i vecchi amici e con Sarajevo, Miloševic´ e la malattia della madre. Autobiografia di un artista geniale, Dove sono in questa storia è sì il "diario politico di un idiota", secondo le parole dello stesso autore, ma soprattutto il racconto sincero della sua storia personale, l'adattamento letterario del film della sua vita.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (1)
5 Stelle
 
(0)
4 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
valutazione 1
 
valutazione 2
 
valutazione 3
 
valutazione 4
 
valutazione 5
 

Conosci l'autore

Biografia

Emir Kusturica
Emir Kusturica (1954), nato in una famiglia musulmana della borghesia bosniaca, esordisce alla regia di lungometraggi nel 1981 con Ti ricordi di Dolly Bell?, che conquista il Leone d’oro per la Migliore opera prima alla Mostra del cinema di Venezia. Papà... è in viaggio d’affari (1985) si aggiudica la Palma d’oro al Festival di Cannes. Nel 1989 dirige Il tempo dei gitani, che vince il Gran premio della giuria a Cannes. Nel 1992 dirige il suo primo e unico film americano, Arizona Dream. Nel 1995 è autore di Underground, premiato con la Palma d’Oro a Cannes. Con Gatto nero, gatto bianco vince, nel 1998, un Leone d’Argento alla Mostra del Cinema di Venezia. Nel 2004 esce La vita è un miracolo, un adattamento balcanico della storia di Romeo e Giulietta girato sulle montagne di Mokra Gora per girare il quale con la troupe costruisce un villaggio in legno, Küstendorf. Il villaggio, da allora aperto al pubblico, avamposto dell’altermondializzazione, vince nel 2005 il premio europeo d’architettura Philippe Rotthier. Nel 2007 esce il film Promettilo, nel 2008 il documentario Maradona (Feltrinelli “Real Cinema”, 2008) e il lungometraggio Cool Water nel 2012. Feltrinelli ha pubblicato anche Dove sono in questa storia (2011).

Dettagli

Partner

DirectLine
 
Genertel
 
La Repubblica Online
 
Venere
 

Top Emir Kusturica

Visualizza tutti i prodotti