La casa del sonno

La casa del sonno

di Jonathan Coe

Disponibile in 1 giorno lavorativo
Prezzo solo online:

€ 6,80

€ 8,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

La storia di sei giovani narrata attraverso le sei fasi del sonno, dalla veglia al sonno REM, sullo sfondo di una dimora in pietra centenaria e severa.

Quarta di copertina

Dopo La famiglia Winshaw, un altro caleidoscopio di invenzioni narrative e un'altra girandola di personaggi ora commoventi ora comici, in un dormiveglia caotico che non conosce riposo. In La casa del sonno si racconta l'avventura di un gruppo di giovani. Da studenti, nei primi anni Ottanta, vivono tutti nella severa Ashdown: Gregory, che studia medicina e ha la mania di spiare il sonno altrui; Veronica, una lesbica volitiva, ultrapoliticizzata e appassionata di teatro; Terry, che dorme quattordici ore al giorno e da sveglio sogna di girare un film che richiederà cinquant'anni di riprese; Robert, romantico studente di lettere, che scrive poesie d'amore per Sarah; e Sarah, appunto, intorno alla quale girano le vicende di tutti gli altri. Dodici anni dopo, Ashdown è diventata una clinica dove si cura la narcolessia e nei sotterranei si svolgono oscuri esperimenti. E' un autentico "castello dei destini incrociati", dove si avverano sogni e si dissolvono visioni; dove c'è chi dorme troppo e chi troppo poco, chi ama sognare piuttosto che vivere e chi non vorrebbe perdere un solo minuto di vita nel sonno. E, mentre si interroga ossessivamente sul valore e il significato del sonno, l'eterogenea comunità di studenti, diventata adulta, inciampa nel malessere, nella follia e nelle comiche incongruenze della vita.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (17)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Conosci l'autore

Biografia

Jonathan Coe
Jonathan Coe è nato a Birmingham nel 1961, si è laureato a Cambridge e a Warwick, vive a Londra. Ha scritto tre biografie (di Humphrey Bogart, James Stewart e B.S. Johnson) e numerosi romanzi. Con Feltrinelli ha pubblicato: La famiglia Winshaw (1996), La casa del sonno (1998; audiolibro Emons-Feltrinelli, 2013), L’amore non guasta (2000), La banda dei brocchi (2002), Donna per caso (2003), Caro Bogart. Una biografia (2004), Circolo chiuso (2005), La pioggia prima che cada (2007), Questa notte mi ha aperto gli occhi (2008), I terribili segreti di Maxwell Sim (2010), Come un furioso elefante. La vita di B.S. Johnson in 160 frammenti (2011), Lo specchio dei desideri (2012), Expo 58 (2013) e, nella collana digitale Zoom, V.O. (2011).

Video

Dettagli

Partner

DirectLine
 
Genertel
 
La Repubblica Online
 
 

Su LaEFFE TV

26/04/2015 | 02:45

Maison Close

In prima visione assoluta laeffe presenta Maison Close: la storia di un bordello e delle ragazze che provarono a sfidare una società intera. La domenica sera è sempre dedicata alle signore, ma questa volta quelle di un Paradiso proibito fatto di sesso, potere e intrighi. Parigi, 1871, il Paradise è la casa chiusa più esclusiva di tutta la città. Le signore che ci lavorano, intrappolate in questo bordello di lusso, vivono ogni giorno nel costante sforzo di liberarsi da questa schiavitù e ottenere la libertà. Tra queste ci sono la giovanissima Rose, giunta in città in cerca di sua madre ma costretta con la forza a prostituirsi, Vera che a 35 anni sa che la fine della sua carriera è vicina ma per liberarsi deve puntare tutto sul barone Du Plessis, il suo cliente più abituale e infine Hortense, la proprietaria del Paradise, che cerca di prendersi cura delle sue ragazze e di resistere alle pressioni di un delinquente in cerca di soldi facili.

26/04/2015 | 03:35

Les revenants

Quando il passato torna a galla è impossibile ignorarlo. Ma cosa succede quando a fare ritorno è qualcuno che credevamo morto? Su laeffe arriva LES REVENANTS, la serie-rivelazione francese in cui dramma, mistero e sovrannaturale si mescolano dando vita ad una storia suggestiva. Un paesino sulle sponde di un lago, ai piedi di una imponente diga, assiste incredulo al ritorno di alcune persone morte qualche anno prima, che cercano di tornare alla loro vita quotidiana, come se nulla fosse successo. Chi sono? Da dove arrivano? Ma soprattutto, come hanno fatto a tornare? Fabrice Gobert, con la collaborazione dello scrittore Emmanuel Carrére, crea una serie dai ritmi sospesi, in cui sono gli sguardi, i silenzi e il paesaggio a raccontare una storia oscura e impenetrabile, come quelle che solo il miglior cinema europeo sa raccontare. A dare un tocco ancora più enigmatico alla storia ci pensa l’inquietante colonna sonora realizzata dalla band scozzese Mogwai.

26/04/2015 | 18:55

Posso dormire da voi?

Zaino in spalla, passo lungo e curiosità da vendere: in compagnia del giornalista Antoine de Maximy laeffe parte per un nuovo viaggio intorno al mondo. Armato solo di microcamere, in ognuna delle 21 puntate Antoine chiede a perfetti sconosciuti di farsi ospitare per la notte. Il suo obiettivo? Scoprire la vera essenza dei paesi che visita e il grado di adattabilità e di fiducia dei suoi abitanti: dalla cortesia all’imbarazzo, dalla diffidenza alla curiosità…Antoine è pronto a vivere avventure imprevedibili e a volte persino rischiose! L’unica cosa che gli interessa è… posso venire a dormire da voi?

Top Jonathan Coe

Visualizza tutti i prodotti