I viaggi di Gulliver

I viaggi di Gulliver

di Jonathan Swift

Subito Disponibile
Prezzo solo online:

€ 8,07

€ 9,50 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

Attraverso le avventure di Gulliver l'autore si sfogò contro una congiuntura sociale e politica dell'Inghilterra del primo Settecento e soprattutto contro l'intolleranza, la corruzione, l'avidità, l'ipocrisia della cieca fiducia nella scienza.

Dopo aver letto il libro I viaggi di Gulliver di Jonathan Swift ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (2)
5 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Conosci l'autore

Biografia

Jonathan Swift
Jonathan Swift (1667-1745) è uno dei maggiori autori satirici inglesi. Nacque a Dublino da genitori inglesi, ma lasciò l'Irlanda per l'Inghilterra nel 1688. dopo l'abdicazione di Giacomo II. Svolse le mansioni di segretario di Sir William Temple, presso il quale conobbe Esther Johnson (alla quale si legherà profondamente e scriverà, fra il 1710 e il 1714, lettere intime pubblicate postume come Diario a Stella), fu poi ordinato prete della Chiesa Anglicana d'Irlanda e, dopo la morte di TempIe, fece ritorno in Irlanda. Scrisse numerosi pamphlet politici e satirici sulla religione, la guerra e l'imperialismo, si dedicò alla causa della pace e fu polemico oppositore del partito dei Whigs. Nonostante la sua ricchissima produzione letteraria, viene ricordato soprattutto per il romanzo allegorico-avventuroso I viaggi di Gulliver, che iniziò a scrivere nel 1714 e pubblicò, anonimo, nel 1726. Delle sue molte opere ricordiamo anche gli opuscoli La battaglia dei libri (1704) e Favola della botte (1704); gli scritti polemico-satirici Lettere di un mercante di stoffe (1724) e Modesta proposta (1729); i versi Lo spogliatoio della signora (1732); e, postume, le Istruzioni ai servi.

Dettagli

Le nostre iniziative


I Nostri Partner


Hello Bank
Cardif
 
Dogalize

Top Jonathan Swift

Visualizza tutti i prodotti