I viaggi di Gulliver

I viaggi di Gulliver

di Jonathan Swift

Disponibile in 1 giorno lavorativo
Prezzo solo online:

€ 8,07

€ 9,50 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

Attraverso le avventure di Gulliver l'autore si sfogò contro una congiuntura sociale e politica dell'Inghilterra del primo Settecento e soprattutto contro l'intolleranza, la corruzione, l'avidità, l'ipocrisia della cieca fiducia nella scienza.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (2)
5 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Conosci l'autore

Biografia

Jonathan Swift
Jonathan Swift (1667-1745) è uno dei maggiori autori satirici inglesi. Nacque a Dublino da genitori inglesi, ma lasciò l'Irlanda per l'Inghilterra nel 1688. dopo l'abdicazione di Giacomo II. Svolse le mansioni di segretario di Sir William Temple, presso il quale conobbe Esther Johnson (alla quale si legherà profondamente e scriverà, fra il 1710 e il 1714, lettere intime pubblicate postume come Diario a Stella), fu poi ordinato prete della Chiesa Anglicana d'Irlanda e, dopo la morte di TempIe, fece ritorno in Irlanda. Scrisse numerosi pamphlet politici e satirici sulla religione, la guerra e l'imperialismo, si dedicò alla causa della pace e fu polemico oppositore del partito dei Whigs. Nonostante la sua ricchissima produzione letteraria, viene ricordato soprattutto per il romanzo allegorico-avventuroso I viaggi di Gulliver, che iniziò a scrivere nel 1714 e pubblicò, anonimo, nel 1726. Delle sue molte opere ricordiamo anche gli opuscoli La battaglia dei libri (1704) e Favola della botte (1704); gli scritti polemico-satirici Lettere di un mercante di stoffe (1724) e Modesta proposta (1729); i versi Lo spogliatoio della signora (1732); e, postume, le Istruzioni ai servi.

Dettagli

Partner


Cardif
 
Cardif
 
DirectLine
 
Genertel
 

Su LaEFFE TV

28/08/2015 | 02:55

Racconti dalle città di mare

In aereo, in treno, in macchina: oggi esistono molti modi per arrivare lontano… Ma in un mondo sempre più connesso e accessibile, che ruolo occupano le città portuali, che, affacciate sul mare, sono state da sempre al centro del commercio internazionale e punti di partenza, o di approdo, per viaggi esotici e avventurosi?In compagnia di Heidi Hollinger, scopriamo come si stiano evolvendo le principali città di mare, i cui porti, protesi sull'acqua, continuano a connettere il familiare con l'esotico, il vicino con il lontano e il noto con l’ignoto.Chicago, Tangeri, Amsterdam, Oslo, Dublino, Seoul, Los Angeles, Auckland, Cartagena, Rio de Janeiro, Mumbai e Shangai: laeffe propone un viaggio affascinante alla scoperta di alcune tra le più importanti città di mare, delle oltre 500000 sparse in tutto il mondo, per ascoltare le loro storie e scoprire i racconti inediti che esse hanno ancora da svelare.

28/08/2015 | 09:00

Posso dormire da voi?

Zaino in spalla, passo lungo e curiosità da vendere: in compagnia del giornalista Antoine de Maximy laeffe parte per un nuovo viaggio intorno al mondo.Armato solo di microcamere, in ognuna delle 21 puntate Antoine chiede a perfetti sconosciuti di farsi ospitare per la notte. Il suo obiettivo? Scoprire la vera essenza dei paesi che visita e il grado di adattabilità e di fiducia dei suoi abitanti: dalla cortesia all’imbarazzo, dalla diffidenza alla curiosità…Antoine è pronto a vivere avventure imprevedibili e a volte persino rischiose!L’unica cosa che gli interessa è… posso venire a dormire da voi?

29/08/2015 | 22:05

Let’s Dance

Classica, moderna, contemporanea, jazz, urbana, terapeutica, sportiva: laeffe racconta in modo inedito il mondo della danza e tutte le sue forme.Nella danza il protagonista è il corpo e ballare significa mettere in gioco il proprio così com’è: perfetto, sgraziato, vecchio, giovane, vestito, nudo…perché la danza è per tutti, qualsiasi sia il contesto in cui si diffonde.Con questa indagine in tre puntate laeffe racconta il mondo della danza nella società del XX e XXI secolo, una storia che osserva il ballo nel suo insieme, sottolineando il rapporto tra le sue diverse forme e i contesti artistici, sociali, politici e culturali in cui si è diffusa.

Top Jonathan Swift

Visualizza tutti i prodotti