Gli sdraiati
Disponibile in 1 giorno lavorativo
Prezzo solo online:

€ 10,20

€ 12,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

Loro ci sono. Loro sono di là. O forse sono altrove. Se li chiami, c'è anche il rischio che rispondano. Ma con che risultato? Loro sono riconoscibilissimi - ma chi li ha visti crescere teme sempre che possano essere stati sostituiti. Inquietanti o inquieti? Loro passano gran parte del tempo in una posizione orizzontale che non è necessariamente quella del sonno. Ma certamente dormono quando gran parte del mondo è sveglia. Loro sono gli adolescenti, anzi i figli adolescenti. Così se li immagina Michele Serra: sdraiati. Gli sdraiati fanno paura, fanno tenerezza, fanno incazzare. Eppure se interrogati a volte sorprendono per intelligenza, buon senso, pertinenza. E allora? Bisogna raccontarli, guardarli, spiarli. Cosa che Michele Serra fa con l'ansia del padre, con lo spirito del moralista, con l'acutezza del comico. Gli sdraiati è un romanzo, un saggio, un'avventura. Ed è anche il "monumento" a una lunga generazione che si è allungata orizzontalmente nel mondo, nella società, e forse da quella posizione sta riuscendo a vedere cose che gli "eretti" non vedono più, non vedono ancora, hanno smesso di vedere.

Video

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (17)
Recensioni con x Stelle
valutazione 1
 
valutazione 2
 
valutazione 3
 
valutazione 4
 
valutazione 5
 

Cosa ne pensa la Stampa

Gli sdraiati, subito primo in classifica, è il racconto pacato e pieno d'amore di questi ragazzi diversi da tutti quelli che li hanno preceduti, nuove creature di una mutazione antropologica misteriosa che li separa inesorabilmente dagli adulti.Natalia Aspesi, Elle

Conosci l'autore

Biografia

Michele Serra
Michele Serra è nato a Roma nel 1954. Titolo di studio maturità classica. Vive e lavora tra Milano e Bologna. Ha cominciato a scrivere a vent’anni sull’“Unità”, nella quale era entrato come dimafonista. Prima inviato, poi corsivista e commentatore, dal 1997 scrive sulla “Repubblica” e dal 2002 anche sull’“Espresso”. In passato ha collaborato a molte testate, tra le quali “Epoca” e “Panorama”. Nel 1991 ha fondato “Cuore”, settimanale satirico che ha diretto fino al 1994. Come autore, ha scritto testi teatrali per Antonio Albanese, Luca De Filippo, Beppe Grillo, Claudio Bisio, Milva, Davide Riondino e Andrea Brambilla. In televisione ha lavorato con Adriano Celentano, Gianni Morandi, Luciana Littizzetto e molti altri artisti. Da diversi anni è co-autore della trasmissione di Fabio Fazio Che tempo che fa. Per Feltrinelli ha pubblicato due raccolte di poesie (Poetastro nel 1993 e Canzoni politiche nel 2000), due romanzi (Il ragazzo mucca, 1997; Gli sdraiati, 2013, anche in audiolibro nel 2014 e nei tascabili Ue nel 2015), due libri di racconti (Il nuovo che avanza nel 1989 e Cerimonie nel 2002, che ha vinto il premio Procida), tre raccolte di corsivi (Che tempo fa nel 1999, Tutti i santi giorni nel 2006 e Breviario comico. A perpetua memoria nel 2008 e in edizione ampliata nel 2011), un reportage di viaggio (Tutti al mare, 1990), una raccolta di falsi d’autore (44 falsi, 1991) e, nella collana digitale Zoom, L’assassino (2013).

Premi

Premio Gradara Ludens XII edizione

Video

Podcast

Michele Serra 06 Breviario comico
Michele Serra 06 Breviario comico
Michele Serra 05 Breviario comico
Michele Serra 04
Michele Serra 03 Breviario comico

Dettagli

Partner

DirectLine
 
Genertel
 
La Repubblica Online
 
Venere
 

Top Michele Serra

Visualizza tutti i prodotti