In vino vanitas

In vino vanitas

Prenota e ritira

Descrizione

Possiamo parlare di natura e funzione dell'arte nell'epoca della modificazione antropologica e del nichilismo? È legittimo sostenere che la libertà non è un assoluto e che l'etica e l'estetica hanno una reciproca relazione? [...] Davanti al crollo di istituti autorevoli, la solitudine dell'artista diventerà così creativa, senza utilitarismi in vista, forte soltanto di una motivazione etica. La testimonianza diventerà così presenza irradiante, autenticamente libera e non asservita, capace di trasmettere l'ansia d'innito sopita nell'uomo delle metropoli anonime e uniformanti del nostro tempo. Perché abbiamo bisogno, ancora, di uomini in piedi e di un Dio di verità e non di falsi additivi." (T. Romano)

Dopo aver letto il libro In vino vanitas di ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • GenerePoesia
  • Editore:Limina Mentis
  • Collana:Ardeur
  • Data uscita:01/2016
  • Pagine:114
  • Formato:brossura
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788899433376

Parole chiave laFeltrinelli:

raccolte di poesia di singoli poeti


I Nostri Partner


WeBank
 
Hello Bank
Cardif
 
Dogalize