L'eclisse della democrazia
Disponibile in 5 giorni lavorativi
Prezzo solo online:

€ 12,75

€ 15,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

Vittorio Agnoletto, all’epoca portavoce del Genoa social forum, e Lorenzo Guadagnucci, giornalista che si trovava nella scuola Diaz al momento del sanguinoso blitz, ripercorrono le giornate del luglio 2001 e portano alla luce, anche grazie al contributo di “voci” interne agli apparati dello stato, i tentativi di bloccare le inchieste, di condizionare i testimoni, di screditare gli inquirenti e indirizzare i processi. Enrico Zucca, pm al processo sui fatti della Diaz, per la prima volta racconta i retroscena dell’inchiesta più delicata ed esplosiva. Il bilancio del G8 di Genova, per la nostra democrazia, è impietoso: nel luglio 2001 vi è stata una caduta di legalità costituzionale, mai più sanata. Un ragazzo di 23 anni, Carlo Giuliani, è stato ucciso in piazza. Alimonda da un carabiniere. Alla scuola Diaz una perquisizione si è manifestata con i segni della mattanza, con pestaggi sistematici e l’arresto di 93 persone sulla base di prove false. Nella caserma di polizia di Bolzaneto si è praticata la tortura. Le inchieste della magistratura hanno portato alla condanna in secondo grado di decine di agenti, funzionari e dirigenti delle forze dell’ordine, inclusi i massimi vertici della polizia di stato e dei servizi segreti. Sono esiti giudiziari clamorosi, senza precedenti. Eppure tutti i condannati, svergognati da ricostruzioni dei fatti rigorose, sono rimasti al loro posto, con l’avallo dell’intero arco politico parlamentare. Il tragico luglio genovese del 2001 ha lasciato una pericolosa ferita aperta nella società italiana e nelle sue istituzioni. In questo libro si racconta il volto autentico (finora nascosto) del G8 di Genova e la sua eredità: un tracollo dei valori democratici, ma anche una proposta culturale e politica che resta vitale. Un racconto vero, non un romanzo. Il finale è ancora da scrivere, e riguarda tutti.

Video

Guarda la presentazione del libro:

 

 

Guarda l'intervista a Giuliano Giuliani:

 

 

Guarda l'intervista agli autori:

 

 

Dopo aver letto il libro L'eclisse della democrazia di Vittorio Agnoletto, Lorenzo Guadagnucci ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (2)
4 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Conosci l'autore

Biografia

Vittorio Agnoletto
Vittorio Agnoletto ha lavorato fino al 2004 come medico di fabbrica. È stato tra i fondatori della Lega italiana per la lotta contro l’Aids (Lila), poi parlamentare europeo. È direttore culturale di Ole, il Forum internazionale su “Mafie, criminalità organizzata e globalizzazione finanziaria”. Ha scritto, fra l’altro, La società dell’Aids (Baldini & Castoldi, 2000); Prima persone. Le nostre ragioni contro questa globalizzazione (Laterza, 2003), L’eclisse della democrazia (con Lorenzo Guadagnucci; Feltrinelli, 2011) e Aids: lo scandalo del vaccino italiano (con Carlo Gnetti; Feltrinelli, 2012).
Lorenzo Guadagnucci
Lorenzo Guadagnucci (Pescia, 1963) lavora come giornalista al “Quotidiano Nazionale” (“Resto del Carlino-La Nazione-Il Giorno”) dal 1990. È tra i fondatori del Comitato Verità e Giustizia per Genova e del gruppo Giornalisti contro il razzismo. È autore, fra l'altro, di Noi della Diaz (Berti, 2002); La crisi di crescita (con Fabio Gavelli; Feltrinelli, 2004) e Il nuovo mutualismo (Feltrinelli, 2007), L’eclisse della democrazia (con Lorenzo Guadagnucci; Feltrinelli, 2011), Restiamo animali (Terre di mezzo, 2012).

Video

Le nostre iniziative


I Nostri Partner


Hello Bank
Cardif

Su LaEFFE TV

03/12/2016 | 01:20

ANNIKA

Dagli stessi produttori di Wallander e della trilogia Millennium tratta da Stieg Larsson, a novembre su laeffe tornano le indagini della reporter Annika Bengtzon, il personaggio nato dalle pagine dei best-seller di Liza Marklund.Oltre alle cinque precedenti indagini - I dodici sospetti, Studio Sex, Il lupo rosso, Finché morte non ci separi e Freddo sud - la serie si arricchisce di un sesto nuovo episodio: IL TESTAMENTO DI NOBEL.Durante la cerimonia per la consegna dei Premi Nobel, Annika è testimone dell’attentato in cui perde la vita una scienziata. Non appena la reporter dà il via alle indagini, scopre però che non tutto è come sembra…Piena di difetti e testarda, ma anche passionale ed emotiva, Annika si occupa di cronaca nera per il quotidiano svedese Stampa Della Sera.Omicidi, intrighi, scandali politici, ma anche terrorismo, traffico di droga e casi del passato rimasti irrisolti: l’unica cosa che conta per Annika è scoprire la verità.Ma il coraggio e l’intuito con cui affronta ogni caso a volte non bastano: Annika deve fare i conti anche con un passato complicato tenuto nascosto e una «agitata» vita familiare. 

03/12/2016 | 03:00

RACCONTI DALLE CITTA' DI MARE

In aereo, in treno, in macchina: oggi esistono molti modi per arrivare lontano…Ma in un mondo sempre più connesso e accessibile, che ruolo occupano le città portuali, che, affacciate sul mare, sono state da sempre al centro del commercio internazionale e punti di partenza, o di approdo, per viaggi esotici e avventurosi? In compagnia di Heidi Hollinger e Sophie Fouron scopriamo come si stiano evolvendo le principali città di mare, i cui porti, protesi sull'acqua, continuano a connettere il familiare con l'esotico, il vicino con il lontano e il noto con l’ignoto.Da Chicago a Tangeri, da Amsterdam a Seul, da Los Angeles ad Auckland, e poi ancora Cartagena, Rio de Janeiro, Mumbai, Shangai e molte città ancora: laeffe propone un viaggio affascinante alla scoperta di alcune tra le più importanti città di mare, delle oltre 500.000 sparse in tutto il mondo, per ascoltare le loro storie e scoprire i racconti inediti che esse hanno ancora da svelare.

Top Vittorio Agnoletto

Visualizza tutti i prodotti