Skin ADV

Spedizione GRATIS con €19 di spesa o con ritiro nei NEGOZI (Contrassegno escluso)

Altre informazioni

  • Listino€ 21,99EtichettaCapitol [Capitol]Data uscita28/11/2011Nr Pezzi1
  • EAN5099973107521

Brani

  • Disco 1

    • Hai Delle Isole Negli Occhi
    • L'amore È Una Cosa Semplice
    • La Differenza Tra Me E Te
    • La Fine
    • Smeraldo
    • Interludio: 10.000 Scuse
    • L'ultima Notte Al Mondo
    • Paura Non Ho
    • Tvm
    • Troppo Buono
    • Quiero Vivir Con Vos
    • Ma So Proteggerti
    • Per Dirti Ciao!
    • Karma (Feat. John Legend)

Scelti per voi dai nostri librai

laFeltrinelli Librerie - Roma

Scritto da ANTONELLO il 09 dicembre 2011

Il Tiziano Ferro del 2011, è un uomo più in pace con se stesso e anche con la propria musica: un disco votato alla semplicità, un’altra ballata, dedicata al tentativo di smettere di complicarsi la vita. Ma la semplicità è anche musicale, con scelte che in buona parte insistono sul lato meno sintetico della musica del cantante di Latina e viaggiano su versante più naturale.

Leggi tutte le recensioni

Recensioni

prodotto in vendita

Scritto da darrenmail il 29 febbraio 2012

e' un dicgipack

VOTA QUESTA RECENSIONE (0 voti) - (0 voti)

Il poeta della musica italiana

Scritto da npau983 il 29 dicembre 2011

Ormai Tiziano è diventato il poeta degli anni 2000 della musica italiana, ha avuto un crescendo ed in questo cd i testi son delle vere e proprie poesie. Per tutti i romanticoni e per chi crede nell'amore :-)

VOTA QUESTA RECENSIONE (0 voti) - (0 voti)

TIZIANO FERRO: “L’AMORE? E’ UNA COSA SEMPLICE!”

Scritto da FrancescoCurci il 21 dicembre 2011

Un silenzio durato anni, precisamente tre anni dall’ultimo grade successo ALLA MIA ETA’, viene interrotto da un ritorno gradito, che vede Tiziano Ferro protagonista dell’uscita del suo nuovo album L’AMORE E’ UNA COSA SEMPLICE. L’album, anticipato dal singolo La differenza tra me e te, incentrato sul gioco delle differenze tra i giocatori di una medesima partita, è un disco nuovo, che segna una svolta per l’artista, che canta in modo più maturo, rendendoci uditori di una nuova voce, più calda ed a tratti più sofferta, ma senz’altro migliore. L’album spazia per generi e mood. L’R&B di Hai delle isole negli occhi e l’american style di L’amore è una cosa semplice, passando per il rap d’autore di Interludio: 10000 scuse, che ricorda gli esordi dell’artista per musica e testi, in cui riprende frasi di un suo successo passato. Smeraldo è un up-tempo molto originale, che si presta in modo eccellente alla versione internazionale che va’ sotto il titolo di Karma, in duetto con John Legend. Sorprendente la cover di Nesli dal titolo La fine, che sembra quasi un’autobiografia dell’artista, la cui vita è stata ricca di soddisfazioni ma al contempo di sconforti e delusioni. L’ultima notte al mondo ci riporta alle atmosfere dei precedenti album di Tiziano. Un viaggio romantico, quasi natalizio molto emozionante e passionale. Paura non ho, inevitabilmente miglior traccia dell’album, vanta l’egregia penna di Irene Grandi per musica e testo. Un’analisi profonda sul senso della vita, attraverso il percorso travagliato di un soldato che in punto di morte si pente degli errori irrimediabili che ha commesso. L’ironica TVM e l’aliena Quiero vivir con vos, in contrasto con gli umori dell’album. La ballata Ma so proteggerti, in cui spicca un arrangiamento eccellente e l’ultimo brano Per dirti ciao, molto dolce ma anche molto malinconico. Un saluto a chi si ama e a cui si è costretti necessariamente a dire “ciao”. Un progetto lodevole, 14 brani inediti all’insegna dell’evoluzione e della poesia, fuse ad una voce piena di sfumature e di colori dal sapore invernale e tutto italiano. Bentornato Tiziano!

VOTA QUESTA RECENSIONE (0 voti) - (0 voti)

Pure emozioni

Scritto da Pokahontas il 06 dicembre 2011

Direi che è un album che segna una svolta per Tiziano Ferro. Ancora una volta, ci presenta un disco dal carattere autobiografico ma, stavolta, più intimistico che mai, tanto da sembrare un diario messo in musica: forse proprio per questo motivo lo trovo meno orecchiabile rispetto ai precedenti, ragione per la quale va ascoltato più volte per essere <<assorbito>>. Da una parte, infatti, presenta brani che ricordano i primi due album e canzoni dal sapore decisamente d'altri tempi, più vicine a "Temple Bar" che ai suoi maggiori successi. Dall'altra, però, ci sono pezzi che hanno un forte impatto già a primo ascolto: è il caso de "La fine", "Smeraldo", "La differenza tra me e te" e il brano che dà il nome all'album, che già da soli fanno dei soldi spesi per comprarlo un buon acquisto. Ciò che non cambia, senza dubbio, sono l'amore e i sentimenti autentici che ancora una volta emanano dal suo lavoro e la tempesta di emozioni che, come al solito, è capace di provocare... Se a primo ascolto mi ha lasciato un po' titubante, dopo qualche ascolto mi ha conquistato senza riserve. Complimenti Tiziano!

VOTA QUESTA RECENSIONE (0 voti) - (0 voti)

LA MATURITA'

Scritto da violaemma il 06 dicembre 2011

Grande Tiziano Ferro. Il lavoro della maturità'. Ogni testo riassume stati d'animo che vengono messi a nudo ed affrontati con una gioia di vivere che nei lavori precedenti erano quasi assenti. Ascoltare Tiziano ora fa'ì sorride il cuore e rende felici. Bravo.

VOTA QUESTA RECENSIONE (0 voti) - (0 voti)

L'amore è una cosa semplice

Scritto da rosangela97 il 05 dicembre 2011

Tiziano Ferro con il suo quinto album, ha confermato la sua potenza nel campo musicale. Le canzoni di quest'ultimo album mettono in risalto le qualità vocali dell'artista e inoltre, di questo cd fanno parte una collaborazione con Nesli, cantante rap e fratello di Fabri Fibra, con la canzone "La fine", una con Irene Grandi con la canzone "Paura non ho" e un duetto con John Legend, con la canzone "Karma" cioè la traduzione in inglese della canzone "Smeraldo". I brani che colpiscono di più sono il singolo "La differenza tra me e te" che si distingue dagli altri brani per il suo ritmo e "L'ultima notte al mondo" cioè la prima canzone che Tiziano Ferro ha scritto per questo suo nuovo disco. Sicuramente sarà uno dei cd più venduti di questo Natale proprio per la sua diversità dagli altri suoi album e per la decisione di cambiare genere musicale.

VOTA QUESTA RECENSIONE (0 voti) - (0 voti)

Ottimo

Scritto da jadorevenice il 01 dicembre 2011

L'atteda su questo cd era altissima e le aspettative non sono state minimamente deluse. Il disco come sempre è vario, nei generi musicali e nei testi, questa volta si respira più sano ottimismo rispetto al precedente "Alla mia età". tra i brani che colpiscono al primo ascolto "L'amore è una cosa semplice" e "La fine". Un disco destinato ad essere ascoltato a lungo e a permanere a lungo nelle classifiche di vendita.

VOTA QUESTA RECENSIONE (0 voti) - (0 voti)

L'amore è proprio una cosa semplice!

Scritto da loveladygaga il 28 novembre 2011

Che dire è uscito solo stamattina ma questo cd mi è già entrato in testa! Era da troppo che Tiziano non ci regalava un album di indediti ed anche questo come tutti i suoi predecessori ha tutte le carte in regola per diventare l'album piu' bello dell'anno...2012 ovviamente! mi piace molto anche perchè questa volta ha accolto nuove sonorità come bossa nova e swing....ricordo ancora la bellissima temple bar di nessuno è solo! le mie preferite sono l'ultima notte al mondo e troppo buono!Sono rimasto colpito anche dalla traccia d'apertura: hai delle isole negli occhi poichè colpisce subito essendo un brano d'impatto...quasi come a dire un'assaggio di tutto il cd...bellissima a seguire title track. L'unica traccia che non ho gradito è il duetto con John Legend...ma è solo un'opinione personale perchè credo che Tiaziano Ferro sia un cantante che non ha bisogno di duetti...è gia Eccellente per conto suo! Non vedo l'ora di ascoltarlo in tour a Torino!

VOTA QUESTA RECENSIONE (0 voti) - (0 voti)

bellissimo cantante

Scritto da FRANCESCOPERRONE il 21 novembre 2011

bellissimo cantante

VOTA QUESTA RECENSIONE (0 voti) - (0 voti)

La mia recensione

Top Tiziano Ferro

Tutti i prodotti

Top Tiziano Ferro

Tutti i prodotti