Skin ADV

Spedizione GRATIS con €19 di spesa o con ritiro nei NEGOZI (Contrassegno escluso)

Narciso e Boccadoro

di Hermann Hesse

Prezzo online:

€ 8,07

€ 9,50 -15%

Subito disponibile

Aggiungi

Altre informazioni

Scelti per voi dai nostri librai

laFeltrinelli Libri e Musica - Torino

Scritto da Daria il 06 gennaio 2009

Questa è la storia di due persone molto diverse e lontane tra loro ma legate da una amicizia unica che li terrà legati per tutta la vita. Un capolavoro! 

Leggi tutte le recensioni

Recensioni

sopravvalutato

Scritto da bungeejack il 07 novembre 2011

E' facile capire il motivo per cui questo sia un libro così amato: chi infatti non vorrebbe essere come Boccadoro, spirito libero,vagabondo,artista,chi non vorrebbe vivere le sue avventure,fare innamorare le donne con uno sguardo,vivere la vita fino in fondo. E d'altronde chi non vorrebbe avere al proprio fianco Narciso,saggio,dotto,erudito,amico e allo stesso tempo mentore in grado di leggere e comprendere fino in fondo la nostra anima e di indicarci la via da seguire. Facile dunque immedesimarsi nel rapporto d'amicizia che lega questi due uomini talmente diversi che inevitabilmente finiscono per attrarsi come due poli opposti. Io trovo però che il tema centrale del romanzo,la dicotomia tra corpo e anima,eros e logos,spirito e passione,del viaggio come metafora della ricerca di sè stessi, venga trattato in maniera sin troppo edulcorata,e trovo inoltre il personaggio del ribelle Boccadoro un pò troppo stereotipato. Ciò non toglie comunque il fatto che Hesse scrive davvero bene, la sua prosa,sebbene in alcune parti calchi un pò troppo la mano su un eccessivo "sentimentalismo",è notevole,fluida,si legge con molto piacere. La parte che mi è maggiormente piaciuta è la prima,quella in cui Narciso guida il giovane Boccadoro a trovare la sua strada al di fuori di Mariabronn: in questi primi capitoli la capacità di HH di ricreare l'atmosfera ovattata,quasi "irreale" del monastero raggiunge vertici straordinari. Per il resto lo trovo un libro un pò sopravvalutato,ma vi prego perdonatemi per questo :-)

VOTA QUESTA RECENSIONE (1 voti) - (0 voti)

I poli opposti si attraggono

Scritto da enricocaramuscio il 26 dicembre 2013

Tra le mura del convento di Mariabronn, in un medioevo quasi epico, nasce e si rafforza l’inossidabile amicizia tra il virtuoso Narciso e l’irrequieto Boccadoro. Due personalità agli antipodi, due ragazzi molto diversi tra loro che come poli opposti sono attratti inesorabilmente l’uno dall’altro. Narciso, colto, raffinato, devoto, appare tagliato per una brillante carriera ecclesiastica, la vita monacale sembra fatta su misura per lui. Boccadoro invece è uno spirito libero, ardente e desideroso di esperienze vere e forti, per lui le pareti del monastero sono strette e soffocanti, tanto che un giorno decide di fuggire e, dopo un commovente commiato con l’amico, abbandona Mariabronn per avventurarsi nel mondo. A questo punto lasciamo Narciso alla sua esistenza ascetica e spirituale per seguire Boccadoro nel suo avventuroso e rocambolesco viaggio per boschi, campagne, città. Il nostro eroe conduce una vita nomade e vagabonda, senza meta né punti di riferimento se non il ricordo e gli insegnamenti del caro amico, seduce e ama un numero incalcolabile di donne, conosce la morsa del freddo e gli stenti della fame, il lusso e la miseria, la sete e l’ebbrezza del vino, la libertà e la prigionia, impara a donare la vita ma anche a provocare la morte di sua mano. Soprattutto scopre la sua vera vocazione, il suo grande talento: l’arte, il disegno e soprattutto la scultura. Ma qualcosa in lui comincia a rompersi quando si imbatte nell’orrore della peste, un’epidemia che semina morte e desolazione per tutta la Germania mettendo a nudo il cinismo e la crudeltà della razza umana e allontanandolo definitivamente da una già labile fede verso un Dio insensibile che ha creato male il mondo e che non sembra preoccuparsi minimamente degli uomini. Passeranno molti anni prima che i due amici riescano a ritrovarsi e a ricongiungersi, e quando lo faranno le differenze tra loro saranno ancora più marcate, ma non per questo la loro amicizia risulterà meno forte. Hesse si serve di due personaggi antitetici per rappresentare il perenne contrasto tra ciò che è terreno e ciò che è spirituale, tra ascetismo e voluttà, tra chi tenta di spiegare la vita attraverso il pensiero e chi decide di raffigurarla con opere tangibili, tra chi ha fede nel divino e chi non ne ha nemmeno negli uomini. I dialoghi tra i due protagonisti, le loro dispute teologiche e filosofiche, i loro diversi stili di vita permettono all’autore di descrivere molto bene questi opposti modi di essere e di vedere l’esistenza, di sottolinearne le diversità ma anche di lasciare intendere che le distanze, anche se notevoli, non sono necessariamente incolmabili, che anzi l’ideale forse sarebbe proprio trovare il giusto equilibrio tra un mondo e l’altro senza lasciarsi sopraffare dagli estremismi.

VOTA QUESTA RECENSIONE (0 voti) - (0 voti)

Due caratteri

Scritto da Natjac il 11 agosto 2010

Hesse racconta in questo romanzo la complessa amicizia tra due caratteri opposti: uno è quello spirituale, l'altro il tipo sensuale. La dialettica che si alimenta tra i due amici nel corso degli anni è molto interessante. L'impressione, quando lo lessi da ragazzo, fu notevole. A rileggerlo oggi, chissà...

VOTA QUESTA RECENSIONE (0 voti) - (0 voti)

eccezionale, un capolavoro

Scritto da fraii il 28 giugno 2009

il miglior libro che ho letto: profondo, poetico, un'opera d'arte. Lo consiglio davvero a tutti, è un'esperienza.

VOTA QUESTA RECENSIONE (0 voti) - (0 voti)

Il migliore!... per ora

Scritto da pikkioroco90 il 16 dicembre 2008

Il libro più bello che ho letto! Nasce come una semplice storia, sfocia su riflessioni profonde e bellissime sull'amore, sulle vicende, sulle decisioni: sulla vita!

VOTA QUESTA RECENSIONE (0 voti) - (0 voti)

Narciso e Boccadoro

Scritto da adriano73 il 13 ottobre 2006

Bello! Un bel romanzo che tratta del contrasto tra eros e logos ...

VOTA QUESTA RECENSIONE (0 voti) - (0 voti)

La mia recensione

Top Hermann Hesse

Tutti i prodotti

Top Hermann Hesse

Tutti i prodotti