Skin ADV

Spedizione GRATIS con €19 di spesa o con ritiro nei NEGOZI (Contrassegno escluso)

Il cane che mi guardava e altri racconti del taxista

Il cane che mi guardava e altri racconti del taxista

di Ubezio Giovanni

Prezzo online:

€ 9,75

€ 13,00 -25%

5 giorni lavorativi

Aggiungi

Sinossi

Giovanni Ubezio non è uno scrittore professionista: svolge il mestiere di taxista a Milano. Tuttavia è autore di racconti: spiazzanti, divertenti, profondi, sorprendenti. Scrive grazie a una sorta di dittafono, seduto in auto, durante le pause ai posteggi, mentre i suoi colleghi leggono il giornate o chiacchierano. "Descrizione di una giornata qualunque", "Discorsi aziendali", "Le donne del centro", "Centro stomatologico" sono alcune delle ventisette suite in cui incontriamo passeggeri bizzarri, apparentemente banali o segretamente visionari, talvolta enigmatici - un corteo di creature viventi migrate sulla pagina scritta con esistenze quotidiane e normalissime, fatte di dolore sottile e di piccole illuminazioni, che i romanzi spesso trascurano. Giovanni Ubezio sa descriverle con uno stile limpido e potente, intrecciando dialoghi commoventi, folgoranti o esilaranti sullo sfondo di scenari metropolitani. La parola prende forma come se stesse riprendendo un discorso lasciato a metà e, dalla primitiva e suggestiva oralità, si materializza sulla pagina diventando racconto originale e unico. È una narrazione fuori dal tempo, abbandonata agli incontri più incongrui, casuali e sorprendenti, in cui l'episodio e la riflessione appaiono, per poi dissolversi, scomparire. La scrittura scarna, minimale, controllatissima non offre distrazioni o trasfigurazioni, e inchioda il lettore alle vicende del taxista e dei suoi personaggi.

Altre informazioni

Scelti per voi dai nostri librai

laFeltrinelli Librerie - Roma

Scritto da Roberto il 02 aprile 2012

Avete mai provato a registrare le vostre conversazioni, considerazioni, arringhe politiche o sfoghi sulle frustrazioni familiari che ognuno di voi (o di noi)fa nei brevi spostamenti in taxi. Ebbene questo tassista di Milano ne ha fatto una esilerante raccolta di sicuro interesse locale. Lui continua imperterrito a fare il suo mestiere perchè dichiara che questo è la migliore fonte di ispirazione per uno scrittore. I racconti sono molto efficaci ed il libro è godibilissimo.

Leggi tutte le recensioni

Recensioni

Interessante

Scritto da Miele97 il 26 aprile 2012

Metti un giorno di prendere un taxi, e scoprire che chi sta guidando legge Carver. Metti di scoprire che chi guida ha un punto di osservazione ( dato il lavoro che fa ) della realtà privilegiato e soprattutto variegato. Metti che le attese ai parcheggi alle volte lascino spazio a riflessioni che in un ufficio difficilmente ti è dato il tempo di fare....... Mescola il tutto, agita bene e ti imbatti in questo libro, che a me ha autografato e dedicato l'autore in persona durante un viaggio in taxi a Milano. Il suo è un libro pieno di piccole meravigle minimaliste, ma che raccontano la realtà di una professione e di una città con arguzia e intelligenza che fa riflettere su come siamo ma soprattutto su come ci vedono gli altri. I suoi racconti sono come le corse del suo taxi, alle volte brevi ed esilaranti, alle volte lunghe e non sempre a lieto fine. Ma questa è la vita! No questa è la vita del taxista che, come dice l'autore, ha un bel vantaggio... non conosce mai la vera fine delle storie in cui si imbatte, ma se la può solo immaginare, e così... il finale lo scrive sempre lui! Cosa di meglio in questo mondo dove non sono sempre i buoni a vincere o gli onesti a prevalere! Dovremmo imparare anche noi a disegnarci il finale migliore e combattere perchè ciò si avveri con tutte le nostre forze. Bravo. Ottima intuizione. Ma soprattutto ....Grazie

VOTA QUESTA RECENSIONE (0 voti) - (0 voti)

La mia recensione

Top Ubezio Giovanni

Tutti i prodotti

Top Ubezio Giovanni

Tutti i prodotti