Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Salvato in 11 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Halloween. The Beginning
12,99 €
Blu-ray
Venditore: laFeltrinelli
+130 punti Effe
12,99 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,99 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,99 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Halloween. The Beginning di Rob Zombie - Blu-ray
Halloween. The Beginning di Rob Zombie - Blu-ray - 2
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Halloween. The Beginning Halloween
€ 12,99
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Dopo essere stato recluso per diciassette lunghi anni, Michael Meyers, adesso uomo adulto e ancora molto pericoloso, scappa dal manicomio dove era rinchiuso e torna immediatamente a Haddonfield, per cercare sua sorella. Chiunque incroci il suo percorso corre un terribile pericolo di morte.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Halloween
Stati Uniti
2007
Blu-ray
Vietato ai minori di 14 anni
5051891080607

Informazioni aggiuntive

Lucky Red, 2013
Koch Media
121 min
Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1);Italiano (DTS HD 5.1)
Italiano; Italiano per non udenti
1,78:1 Wide Screen

Valutazioni e recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Matteo Rossi
Recensioni: 4/5

Dopo gli originali film horror di debutto (La casa dei 1000 corpi e La casa del diavolo) Rob Zombie si dedica a questo remake del celebre Halloween con Micheal Myers. Purtroppo l'impronta di Rob Zombie non si vede, il risultato è un solido film horror senza particolari acuti, che scorre rapido verso il finale. Nel complesso godibile, anche se da Rob Zombie mi sarei aspettato una scelta diversa, anzichè puntare sul remake del film di una saga che ormai ha poco da dire.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Rob Zombie

1965, Haverhill, Massachusetts

"Musicista, regista e sceneggiatore statunitense. Leading man dei White Zombie (in omaggio all'omonimo film horror anni '30, uno dei primi con i morti viventi), poi solista, da sempre amante dichiarato e viscerale dell'horror, soprattutto nella sua incarnazione eversiva e selvaggia degli anni '70, si pone in prima persona dietro la mdp per resuscitarne gli eccessi con La casa dei mille corpi (2003), variazione sul tema che introduce una famiglia di orribili e perversi villain, i Firefly (tra i quali è la moglie S. Moon Z.), sadici e torturatori al riparo della sonnacchiosa provincia, quali non si vedevano da tempo. L'intelligente mistura di atmosfere e tematiche ormai entrate nell'immaginario del genere (soprattutto Non aprite quella porta, 1974, di T. Hooper, esplicitamente citato) e denuncia...

Malcolm McDowell

1943, Leeds, Yorkshire

Nome d'arte di M. John Taylor, attore inglese. Comincia a teatro recitando Shakespeare, ma il suo esordio cinematografico lo vede calato nella Londra cruda di K. Loach nel cast di Poor Cow (1967). Il ruolo successivo gli impone una interpretazione ancora più «forte», questa volta da coprotagonista, in Caccia sadica (1970) di J. Losey, nei panni di un maniaco evaso che insieme a un compagno viene implacabilmente braccato dai suoi carcerieri. È a questo punto che S. Kubrick trova in lui Alex, il mostro acculturato e teppista la cui violenza verrà asservita al potere in Arancia meccanica (1971). La forza del celebre film, con la sua alchimia di brutalità, musiche di Beethoven e atmosfere stranianti, conferisce all'attore, perfettamente in parte, una sorta di aura, se non proprio da «maledetto»,...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore