Img Top pdp IT book
Salvato in 348 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
L' epoca delle passioni tristi
8,08 € 8,50 €
;
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+80 punti Effe
-5% 8,50 € 8,08 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,08 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,08 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
L' epoca delle passioni tristi - Miguel Benasayag,Gérard Schmit - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

L' epoca delle passioni tristi Miguel Benasayag,Gérard Schmit
€ 8,50
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


"I legami non sono limiti dell'io, ma ciò che conferisce potenza alla mia libertà e al mio essere."

I servizi di psichiatria vedono crescere il numero di giovani che accusano forme di disagio psichico. Un fatto allarmante, che più che il segnale di un aumento delle patologie, è il sintomo di un malessere generale che permea la società. Un fenomeno che costringe a interrogarci su che cosa si basi la nostra società, su quali siano le cause delle paure che ci portano a rinchiuderci in noi stessi. I problemi dei più giovani sono il segno visibile della crisi della cultura occidentale fondata sulla promessa del futuro come redenzione laica. Si continua a educarli come se questa crisi non ci fosse, ma la fede nel progresso è sostituita dal futuro cupo, dalla brutalità che identifica la libertà con il dominio di sé, del proprio ambiente, degli altri.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

9
2013
Tascabile
1 settembre 2013
129 p., Brossura
9788807883248

Valutazioni e recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
Recensioni: 4/5

libro interessante e introspettivo; un dettaglio della vita di oggi in tutti i suoi aspetti da leggere

Leggi di più Leggi di meno
Davide Garamella
Recensioni: 5/5

Benasayag e Schmit scrivono questo libro con l'intento di spiegare ed interpretare le motivazioni che portano diversi giovani nello studio dello psichiatra affetti da un'insofferenza ed un'apatia nei confronti della vita, nonostante non siano classificabili come dei malati psichiatrici secondo i criteri del DSM. La risposta viene data dagli autori tramite una approfondita ed esaustiva analisi della società odierna, che ha disatteso le speranze di un futuro di progresso e crescita illimitata e che non da più stimoli sani ai nostri giovani. Essi vengono sempre più addestrati a diventare semplici ingranaggi della società neoliberista come lavoratori e consumatori, ignorando quelle che sono gli obbiettivi frutto del desiderio degli stessi. Tutto ciò porta ad un'insoddisfazione e ad una frustrazione profonda ed a una perdita del senso della vita e del valore delle cose. Ottimo libro consigliato a tutti quelli che vogliono approfondire l'argomento

Leggi di più Leggi di meno
SARA LOTTA
Recensioni: 3/5

Opporre alle passioni tristi, le passioni gioiose passando per la molteplicità di mondi contenuti in ognuno di noi. Ringrazio gli studiosi Benasayag e Schimit che non hanno dimenticato di ricordare tra i vari casi umani, quello a cui appartengo io e la maggior parte delle persone che conosco. I cosiddetti normali. Non conosco persone davvero speciali, non credo esistano; credo sia speciale il fatto di essere vivi e di poter lottare per essere quello che si è. I normali. Quelli costretti ad essere sempre forti e vincenti, il cui prezzo da pagare per la loro normalità è talvolta la tristezza, la durezza e l'angoscia. Perché trionfare è grave almeno quanto fallire. Ottima riflessione dei due studiosi che riescono a farsi comprendere con un linguaggio chiaro attraverso esempio concreti e casi clinici anche a persone non addette ai lavori. Ben scritto, interessante stimolo di comprensione delle nuove generazioni.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Miguel Benasayag

1953

Miguel Benasayag (1953), filosofo e psicanalista di origine argentina, rifugiatosi in Francia dopo l’esperienza della guerriglia guevarista, è autore di molti libri, tra i quali, tradotti in italiano: Il mito dell’individuo (2002), Resistere è creare (con Florence Aubenas, 2004), La salute ad ogni costo. Medicina e biopotere (2010). Con Feltrinelli ha pubblicato L’epoca delle passioni tristi (con Gérard Schmit; 2004), Contro il niente. Abc dell’impegno (2005), Elogio del conflitto (con Angélique del Rey; 2008) e Oltre le passioni tristi. Dalla solitudine contemporanea alla creazione condivisa (2015). Fonte immagine: sito editore Feltrinelli.

Gérard Schmit

Gérard Schmit, psicoanalista e terapeuta della famiglia, è professore di Psichiatria infantile e dell’adolescenza presso la facoltà di Medicina di Reims. Ha collaborato a numerose opere, tra cui il Nouveau Traité de psychiatrie de l’enfant et de l’adolescent, a cura di S. Lebovici, R. Diatkine e M. Soulé (1985). Con Feltrinelli ha pubblicato L'epoca delle passioni tristi (con Miguel Benasayag; 2004).

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore