;
Eva contro Eva di Joseph Leo Mankiewicz - DVD
Salvato in 66 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Eva contro Eva
9,99 €
;
DVD
Dettagli Mostra info
Eva contro Eva 100 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Eva contro Eva di Joseph Leo Mankiewicz - DVD
Chiudi

Descrizione

Sin dal momento in cui riesce a vedere la sua attrice preferita uscire da teatro, Eve Harrington lotta instancabilmente per raggiungere il suo obiettivo: rubare la scena alla grande attrice Margo Channing. Con astuzia Eve si fa strada e porta via a Margo il suo ruolo più famoso, diventa celebre e provoca scompiglio nella vita del suo fidanzato regista, in quella del suo commediografo e di sua moglie. Solo un cinico critico teatrale riesce a intuire le sue manovre, ammirandone al tempo stesso l'audacia e l'assoluta doppiezza.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

1950
DVD
8010312029868
Chiudi

Premi

    1951 - Festival di Cannes - Miglior attrice - Davis Bette
    1950 - Oscar [Academy Awards] - Miglior attore non protagonista - Sanders George

Informazioni aggiuntive

Film in bianco e nero
20th Century Fox Home Entertainment, 2003
The Walt Disney Company Italia
138 min
Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Francese (Dolby Digital 1.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 1.0 - mono)
Italiano; Francese; Inglese; Olandese; Greco
1,33:1 Full Screen
PAL Area2
foto; trailers

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Recensioni: 5/5

Classico degli anni 50', questa pellicola memorabile racconta il crudele mondo dello spettacolo (in questo caso il teatro), e di quanto sia capace di sostituire una diva perchè non ormai superata, perchè hanno bisogno di volti giovani e nuovi, una spruzzata di vitalità, cosi dicono. Ma quando la diva in questione è la magnifica e inimitabile Margo Channig, il karma fa il suo lavoro, perchè la vita è una ruota che gira e gira...

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

capolavoro e cult del cinema classico americano, racconta il tramonto di un'attrice celeberrima (Bette Davis) che lavora nel mondo del teatro, perchè ormai non più giovane, e viene sostituita da una giovane ragazza (Anne Baxter), che inizialmente si presenta come un'amante del teatro e fan dell'attrice, che una volta entrata nelle sue grazie, diventa sua assistente fidata, fino a prendersi piano piano il suo posto sul palcoscenico. Mankiewicz con questo capolavoro cinematografico racconta il crudele mondo del teatro, che prima ti glorifica e poi ti dimentica. In questa pellicola farà una delle sue prime apparizioni di Marilyn Monroe.

Leggi di più Leggi di meno
RAFFAELE SACCHETTI
Recensioni: 5/5

Questo film che ho recentemente rivisto è un esempio dei prodotti di altissima qualità che ci ha regalato la Hollywood degli anni Cinquanta: come il titolo dice sinteticamente la vicenda è uno scontro fra due primedonne, una attrice famosa e capricciosa al culmine della carriera e una giovane aspirante attrice che si presenta come adorante ammiratrice della diva per poi prenderne il posto con astuzie e stratagemmi che ingannano (inizialmente) tutti. Grande interpretazione di due vere dive, Bette Davis e Anne Baxter, per un capolavoro tutto al femminile.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Bette Davis

1908, Lowell, Massachusetts

"Attrice statunitense. Approda a New York poco più che adolescente e presto riesce ad avere qualche parte importante a Broadway. Trasferitasi a Hollywood, sembra destinata a una carriera di comprimaria a causa del suo modesto aspetto fisico. Il volto leggermente grifagno, il corpo ben lontano dalla perfezione, possiede tuttavia due occhi che mandano lampi taglienti, e soprattutto un grande talento unito a una tenacia di ferro. Appare fugacemente in una quindicina di film, fino a quando trova un ruolo di rango in 20.000 anni a Sing Sing, girato nel 1933 da M. Curtiz, in cui recita a fianco di S. Tracy. L'anno successivo può finalmente dare prova della sua bravura in Schiavo d'amore (1934) di J. Cromwell, che la lancia definitivamente. Nel 1935 ottiene il primo Oscar con Paura d'amare di A....

Anne Baxter

1923, Michigan City, Indiana

"Attrice statunitense. Dopo cinque intensi anni di attività teatrale a Broadway, esordisce nel cinema nel 1940. La sua bellezza fresca e giovane, non priva d'implicazioni sensuali, la rende adatta sia a ruoli brillanti sia a parti drammatiche. Tra le sue interpretazioni: Il filo del rasoio (1946) di E. Goulding, con cui vince l'Oscar come attrice non protagonista; Eva contro Eva (1950) di J.J. Mankiewicz, il suo film più noto, in cui è una giovane dalla faccia d'angelo, ma in realtà fredda e calcolatrice, che si lega a B. Davis come un parassita per poi prenderne il posto. Sempre come comprimaria o in ruoli secondari, lavora in molti altri film (fra gli altri: Io confesso, 1953, di A. Hitchcock e I dieci comandamenti, 1956, di C.B. DeMille), ma dal 1957 si dedica prevalentemente alla televisione....

George Sanders

1906, San Pietroburgo

Attore russo di origine inglese. Nato in Russia da genitori inglesi, emigra in Inghilterra durante la Rivoluzione d'ottobre. Terminati gli studi commerciali, si avvicina al cinema agli inizi degli anni '30 per debuttare a Hollywood poco dopo, imponendosi in breve come valido caratterista grazie al suo aspetto imponente e al fascino vagamente aristocratico. È un nobile vizioso nel biografico I Lloyds di Londra (1936) di H. King, altero Jack Favell nel giallo Rebecca, la prima moglie (1940) di A. Hitchcock, lord libertino nel tragico e suggestivo Il ritratto di Dorian Gray (1945) di A. Lewin, disilluso e cinico critico teatrale nel drammatico Eva contro Eva (1950, ruolo con cui vince l'Oscar) di J.L. Mankiewicz, marito di I. Bergman in crisi sentimentale nell'intenso Viaggio in Italia (1954)...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore