Img Top pdp IT book
Salvato in 35 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Orlando furioso
114,00 € 120,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+1140 punti Effe
-5% 120,00 € 114,00 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
114,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
114,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Orlando furioso - Ludovico Ariosto - copertina
Orlando furioso - Ludovico Ariosto - 2
Orlando furioso - Ludovico Ariosto - 3
Orlando furioso - Ludovico Ariosto - 4
Orlando furioso - Ludovico Ariosto - 5
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Orlando furioso Ludovico Ariosto
€ 120,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Il 22 aprile 1516 usciva a Ferrara, presso l'editore Giovanni Mazocco, la prima edizione dell'"Orlando furioso". Ariosto coronava così il lavoro di una dozzina d'anni, ma le cose non sarebbero finite lì. Per il poeta iniziò subito un periodo di revisione del suo capolavoro che avrebbe portato all'edizione intermedia del 1521 e a quella definitiva del 1532. Questo lavoro di riscrittura avrebbe indotto l'autore ad ampliare il poema portandolo da quaranta a quarantasei canti, a ristrutturare l'intreccio dei vari episodi, e soprattutto a cambiare profondamente la lingua adeguandola ai dettami ispirati alle "Prose della volgar lingua" di Pietro Bembo, che nel frattempo si stavano imponendo fra i letterati italiani di ogni regione. Dunque il "Furioso" che tutti leggono normalmente è scritto nel toscano letterario esemplato sui grandi trecentisti, quell'italiano che ha costituito la lingua letteraria dominante fino ai primi del Novecento. Il primo "Furioso", invece, assemblava liberamente il toscano con molti latinismi, con il lessico del volgare padano, con svariati termini dell'espressività popolare. Una lingua imperfetta ma molto creativa, quasi inventata ottava dopo ottava. L'edizione che qui proponiamo offre il testo del "Furioso" originario con un ampio commento sugli elementi caratteristici di questa lingua, sottolineando tutti i passaggi più rilevanti che avverranno nell'edizione definitiva.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2016
20 settembre 2016
2 voll., XLVI-1416 p., Brossura
9788806185978
Chiudi

Indice


Indice

Volume primo


Premessa
Introduzione
di Tina Matarrese
Nota al testo
Sigle e abbreviazioni bibliografiche
«Orlando furioso». Edizioni e commenti
Altre opere di Ludovico Ariosto
Fonti
Saggi e studi
Strumenti


I. Canto primo
II. Canto secondo
III. Canto terzo
IV. Canto quarto
V. Canto quinto
VI. Canto sesto
VII. Canto settimo
VIII. Canto ottavo
IX. Canto nono
X. Canto decimo
XI. Canto decimoprimo
XII. Canto decimosecondo
XIII. Canto decimoterzo
XIV. Canto decimoquarto
XV. Canto decimoquinto
XVI. Canto decimosesto
XVII. Canto decimosettimo
XVIII. Canto decimottavo
XIX. Canto decimonono
XX. Canto ventesimo

Volume secondo
I. Canto ventesimoprimo
II. Canto ventesimosecondo
III. Canto ventesimoterzo
IV. Canto ventesimoquarto
V. Canto ventesimoquinto
VI. Canto ventesimosesto
VII. Canto ventesimosettimo
VIII. Canto ventesimottavo
IX. Canto ventesimonono
X. Canto trentesimo
XI. Canto trentesimoprimo
XII. Canto trentesimosecondo
XIII. Canto trentesimoterzo
XIV. Canto trentesimoquarto
XV. Canto trentesimoquinto
XVI. Canto trentesimoterzo
XVII. Canto trentesimosettimo
XVIII. Canto trentesimottavo
XIX. Canto trentesimonono
XX. Canto quarantesimo

Indice delle parole e dei fenomeni linguistici annotati
Indice dei nomi

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Recensioni: 5/5

Attenzione: è questa la PRIMA versione dell'Orlando Furioso, quella del 1516 in 40 canti di cui si festeggiano i 500 anni, e non la definitiva del 1532 in 46, già tante volte commentata, e in catalogo presso tantissimi editori. Il commento di Praloran (nel frattempo purtroppo prematuramente scomparso nel 2011) e Matarrese è l'unico esistente, frutto di decenni di lavoro, giustamente presentato in questa gloriosa collana dei 'Classici Italiani Annotati' di storica veste aperta da Gianfranco Contini nel '39 con una leggendaria edizione delle Rime di Dante, e che in 75 anni ha visto uscire appena una quindicina di numeri (tra cui negli ultimi venti eccezionali commenti di Zanato agli Amorum libri del Boiardo, di Bettarini ai Fragmenta del Petrarca, di Gorni alla Vita Nova, e da ultimo di Bellomo all'Inferno, grazie all'intelligenza dell'editore e di Cesare Segre, grande filologo - e non a caso sommo studioso di Ariosto -che l'ha diretta sino alla scomparsa nel 2014)

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Ludovico Ariosto

1474, Reggio Emilia

Il padre, il conte Niccolò Ariosto, di famiglia nobile ma non ricca, era capitano della cittadella di Reggio nell'Emilia. Qui, dal 1500 al 1503, Ludovico avrebbe avviato una carriera militare per mantenersi e successivamente, fino al 1517, avrebbe svolto il servizio presso il cardinale Ippolito d'Este, fratello del duca Alfonso I. Fu indirizzato dal padre allo studio delle leggi ma, dopo cinque anni di studi stentati, riuscì ad ottenere dal padre il permesso di dedicarsi a tempo pieno alla letteratura.Nel 1500 il padre morì e l'Ariosto, come primogenito, dovette provvedere al mantenimento di una famiglia che era ben numerosa.Con l'aiuto del fratello Galasso, imparò ad amministrare i beni di famiglia, procurò una sistemazione a fratelli e cospicue doti alle...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore