Img Top pdp IT book
Salvato in 184 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Passato prossimo. Donne romane da Tacita a Sulpicia
9,02 € 9,50 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+90 punti Effe
-5% 9,50 € 9,02 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,02 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,02 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Nome prodotto
9,02 €
Chiudi
Passato prossimo. Donne romane da Tacita a Sulpicia - Eva Cantarella - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Passato prossimo. Donne romane da Tacita a Sulpicia Eva Cantarella
€ 9,50
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

"La storia delle donne romane merita particolare attenzione. A differenza della storia delle donne greche e delle altre donne antiche non è un passato remoto. È il nostro passato prossimo. E forse, in qualche misura, è anche una parte del nostro presente." Così l'autrice conclude il suo quadro della condizione femminile tra società precittadina ed età augustea. Passa in rassegna figure di donne storiche, mitiche e divine, ossequiose o ribelli che fossero alle regole giuridiche e alle pratiche sociali, fra conquiste femminili e reazioni maschili. È la problematica storia dell'assoggettamento della donna all'uomo ma anche quella della nascita della loro complicità.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2015
Tascabile
17 giugno 2015
187 p., Brossura
9788807886522

Valutazioni e recensioni

3,5/5
Recensioni: 4/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
Recensioni: 4/5

Questo libro tratta - in maniera seria - un problema affrontato molto spesso superficialmente, la condizione della donna in età classica. La Cantarella si sofferma molto sull'aspetto giuridico, conducendo una analisi storica impeccabile, senza però assumere un tono pedante. La trattazione dell'argomento è accompagnata infatti da aneddoti ed esempi che avvicinano anche il lettore più inesperto e non lo annoiano mai. Nonostante l'ottima trattazione però, a mio avviso manca quell'attenzione ad un aspetto più privato, più personale della condizione della donna. Ma, nonostante questo, un'ottima opera di saggistica. Consigliato.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 3/5

Quante di voi hanno sognato il momento in cui in vostro uomo vi prende in braccio sull'uscio di casa? Romantico, vero? Eppure secondo un'attenta analisi della saggista Eva Cantarella questo gesto è tutto fuorché romantico poiché ricorda il famoso "ratto delle sabine", episodio in cui i romani rapirono durante dei festeggiamenti le donne sabine. Vista le premessa molti di voi penseranno che questo libro sia d'impronta femminista, ma non è così. Basandosi su un'attenta ricostruzione storica che si snocciola dal popolo etrusco fino ad arrivare al tempo della Repubblica romana, offre un importante analisi sul ruolo delle donne e sull'esistenza o meno delle società matriarcali. Personalmente ho trovato molto interessante le varie storie e leggende che vengono narrate dall'autrice la quale svela cosa si nasconde dietro a questi miti.Sicuramente questo libro offre una chiave di lettura importante per codificare la situazione odierna della donna in Italia.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,5/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Eva Cantarella

1936, Roma

Eva Cantarella ha insegnato Diritto romano e Diritto greco all’Università di Milano ed è global professor alla New York University Law School. Tra le sue opere ricordiamo: Norma e sanzione in Omero. Contributo alla protostoria del diritto greco (Milano 1979), Secondo natura. La bisessualità nel mondo antico (Milano 1987, 2006), I supplizi capitali. Origine e funzioni delle pene di morte in Grecia e a Roma (Milano 1991, 2005), Il ritorno della vendetta. Pena di morte: giustizia o assassinio? (Milano 2007), I comandamenti. Non commettere adulterio (con Paolo Ricca; Bologna 2010), “Sopporta, cuore...”. La scelta di Ulisse (Roma-Bari 2010). Con Feltrinelli ha pubblicato numerosi saggi, alcuni di maggior divulgazione: Passato prossimo. Donne romane da Tacita...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore