FIlm
Salvato in 28 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Il primo cavaliere
7,99 € 9,99 €
;
DVD
Venditore: laFeltrinelli
+80 punti Effe
-20% 9,99 € 7,99 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
7,99 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
7,99 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Il primo cavaliere di Jerry Zucker - DVD
Il primo cavaliere di Jerry Zucker - DVD - 2
Chiudi

Descrizione

Lancilotto è sempre pronto per la guerra temendo un attacco dal nuovo rissoso vicino, Sir Malagant. Lady Ginevra, durante il suo viaggio per andare a sposare Re Artù, subisce un agguato proprio da Sir Malagant, ma fortunatamente Lancilotto nascosto nei pressi della disgrazia riesce a liberare la sua futura regina. Il cavaliere se ne innamora ma Ginevra sposerà Artù. Rifacimento di "Re Artù e i cavalieri della Tavola Rotonda" 1910.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

First Knight
Stati Uniti
1994
DVD
8013123016201

Informazioni aggiuntive

Columbia TriStar Home Entertainment, 2013
Eagle Pictures
133 min
Italiano (Dolby Digital 5.1);Spagnolo (Dolby Digital Surround);Inglese (Dolby Digital Surround)
Italiano; Spagnolo; Inglese; Portoghese; Greco
1,85:1 Wide Screen
PAL Area2
trailers

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Francesca Deluca
Recensioni: 5/5

"Il primo cavaliere" è un film prodotto nel 1995. La trama è ispirata alle famosissime vicende di re Artù e i cavalieri della tavola rotonda. Richard Gere, Sean Connery, Jerry Goldsmith, Julia Ormond, Ben Cross costituiscono il cast eccezionale di questo film. Come per ogni film degli anni '90, non possiamo aspettarci la nitidezza del colore che ritroviamo nei film più recenti. Lo consiglierei assolutamente, in quanto la trama e le ambientazioni sono stupende.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Jerry Zucker

1950, Milwaukee, Wisconsin

"Registi, sceneggiatori e produttori statunitensi. Avviano la loro carriera insieme a J. Abrahams, scrivendo Ridere per ridere (1977) di J. Landis, e poi dirigendo L'aereo più pazzo del mondo (1980), esilarante scimmiottatura dei film catastrofici che conferma l'efficacia di un cinema che unisce uno spiccato gusto per la comicità demenziale alla passione per la parodia di altri generi cinematografici. Il successo è confermato con lo spionistico Top Secret! (1984) e con Per favore ammazzatemi mia moglie (1986), entrambi diretti ancora insieme ad Abrahams. In seguito David continua a realizzare un cinema fortemente comico e carico di gag demenziali con Una pallottola spuntata (1988), Una pallottola spuntata 2 1/2 - L'odore della paura (1991), Scary Movie 3 (2003) e Scary Movie 4 (2006). Jerry...

Sean Connery

1930, Edimburgo

Attore scozzese. Dopo essere apparso in diversi film con ruoli di secondo piano, su indicazione di Ian Fleming, creatore di James Bond, ottiene la parte del protagonista in Agente 007 licenza di uccidere (1962) di T. Young. Il film ha un notevole riscontro di pubblico e il personaggio acquista enorme popolarità con i successivi Agente 007, dalla Russia con amore (1963), sempre diretto da T. Young, e Agente 007, missione Goldfinger (1964) di G. Hamilton. Il successo della serie, della quale è protagonista in altri due episodi, oscura quasi la sua interpretazione in Marnie (1964) di Alfred Hitchcock. Nel frattempo – dividendosi tra la Gran Bretagna e Hollywood – si accosta al genere drammatico in La collina del disonore (1965) di Sidney Lumet e poi alla commedia in...

Richard Gere

1949, Filadelfia, Pennsylvania

"Propr. R. Tiffany G., attore statunitense. Abbandona gli studi universitari per dedicarsi al teatro e alla musica come trombettista. Dopo esperienze altalenanti, esordisce sul grande schermo mettendosi in luce in un ruolo di sfondo nel mediocre melodramma Rapporto al capo della polizia (1975) di M. Katselas. Alto, bruno, affascinante e dal fisico atletico, si impone ben presto all'attenzione di critica e pubblico (riscuotendo notevole successo in campo femminile) per l'interpretazione di personaggi inquieti dotati di grande sensualità. La consacrazione arriva con il drammatico American Gigolo (1980) di P. Schrader, in cui veste i panni del protagonista ingiustamente accusato di omicidio. I film successivi accrescono la sua popolarità riproponendolo in ruoli un po' ambigui e nevrotici, a lui...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore