Offerta imperdibile
Salvato in 1437 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Il racconto dell'ancella
13,44 € 16,80 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+130 punti Effe
-20% 16,80 € 13,44 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
13,44 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
13,44 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Il racconto dell'ancella - Margaret Atwood - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Il racconto dell'ancella Margaret Atwood
€ 16,80
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


Mito, metafora e storia si fondono per sferrare una satira energica contro i regimi totalitari. Ma non solo: c'è anche la volontà di colpire, con tagliente ironia, il cuore di una società meschinamente puritana che, dietro il paravento di tabù istituzionali, fonda la sua legge brutale sull'intreccio tra sessualità e politica. Quello che l'ancella racconta sta in un tempo di là da venire, ma interpella fortemente il presente.

«"Il racconto dell'Ancella, narrato da una donna di nome Offred, è ambiantato in un regime totalitario e teocratico che priva le donne di qualsiasi potere. Molti sostengono che sia una lettura di vitale importanza nell'era di Trump, forse anche più preveggente e forte di "1984"» - Vanity Fair

«Esiste più di un genere di libertà, diceva Zia Lydia. La libertà "di" e la libertà "da". Nei tempi dell'anarchia, c'era la libertà "di" Adesso vi viene data la libertà "da". Non sottovalutatelo.»

In un mondo devastato dalle radiazioni atomiche, gli Stati Uniti sono divenuti uno Stato totalitario, basato sul controllo del corpo femminile. Difred, la donna che appartiene a Fred, ha solo un compito nella neonata Repubblica di Galaad: garantire una discendenza alla élite dominante. Il regime monoteocratico di questa società del futuro, infatti, è fondato sullo sfruttamento delle cosiddette ancelle, le uniche donne che dopo la catastrofe sono ancora in grado di procreare. Ma anche lo Stato più repressivo non riesce a schiacciare i desideri e da questo dipenderà la possibilità e, forse, il successo di una ribellione.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2019
30 luglio 2020
398 p., Brossura
9788833312255

Valutazioni e recensioni

4,17/5
Recensioni: 4/5
(15)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(8)
4
(5)
3
(0)
2
(2)
1
(0)
Domedap
Recensioni: 2/5
Non capisco il suo successo

E' un libro insoddisfacente, né carne né pesce come si suol dire. Strizza l'occhio a romanzi distopici come 1984 di Orwell, ma è ben lontano dall'esserne anche solo l'ombra. Non è politico, non è attuale, non ha nulla di universale, e per essere scritto da una donna non ha nemmeno nulla di femminista, anzi direi il contrario. Non mi ha portato da nessuna parte. Do due stelle perché sono riuscito ad arrivare alla fine, qualcosa c'è nel romanzo che ti spinge ad andare avanti, ma finito il libro si scopre che si tratta solo della speranza che accada qualcosa che non accade.

Leggi di più Leggi di meno
 ZeConfs
Recensioni: 5/5
Fra distopia e capacità narrativa.

Un romanzo difficile da 'digerire' perché particolarmente indigesto è il mondo descritto. Ma la capacità di raccontare attraverso dettagli insignificanti eppur 'suggestivi' riesce a rendere comunque ipnotico questo romanzo così alienante.

Leggi di più Leggi di meno
rob.inbooks
Recensioni: 4/5
duro

La scrittura della Atwood mi ha catturata fin da subito, tanto da spingermi a comprare anche altri libri suoi. Personalmente l’ho trovato un romanzo distopico fortissimo, ho provato gli stessi timori della protagonista, l’ansia per ogni volta che faceva qualcosa di pericoloso. Era da un bel po’ di tempo che non mi capitava di entrare così in empatia con un personaggio.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,17/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(8)
4
(5)
3
(0)
2
(2)
1
(0)

Conosci l'autore

Margaret Atwood

1939, Ottawa

Margaret Atwood è una delle voci più note della narrativa e della poesia canadese. Laureata a Harvard, ha esordito a diciannove anni. Scrittrice estremamente prolifica, ha pubblicato oltre venticinque libri tra romanzi, racconti, raccolte di poesia, libri per bambini e saggi. Ha scritto, inoltre, sceneggiature per la radio e la televisione canadese. Esordì nel 1961 con la raccolta di versi Double Persephone, alla quale seguì, nel 1964, Il gioco del cerchio. Si tratta di opere nelle quali viene affrontato il tema dell'identità culturale canadese, che sarà il filo conduttore anche delle raccolte poetiche successive; tra queste si ricordano Procedure per il sotterraneo (1970), Storie vere (1981), Interlunare (1984). La condizione della donna è...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore