Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe top pdp Libri IT
Animerama. Storia del cinema d'animazione giapponese - Maria Roberta Novielli - copertina
Animerama. Storia del cinema d'animazione giapponese - Maria Roberta Novielli - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 102 liste dei desideri
Disponibilità immediata
Animerama. Storia del cinema d'animazione giapponese
22,80 €
-5% 24,00 €
22,80 € 24,00 € -5%
Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
22,80 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
22,80 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Animerama. Storia del cinema d'animazione giapponese - Maria Roberta Novielli - copertina
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Come precisa nella sua introduzione Giannalberto Bendazzi - uno dei più importanti esperti e storici del cinema d'animazione mondiale -, "l'opera di Roberta Novielli è una ventata di aria fresca", poiché segna un punto di svolta nello studio e nella comprensione dei lungometraggi e, soprattutto, dei cortometraggi nipponici che da decenni popolano la nostra esistenza. Il Giappone è l'unico grande paese del mondo a non essere mai stato colonizzato dagli europei, paese che, dopo le civiltà dell'Asia, ha assorbito e filtrato la civiltà occidentale per un secolo e mezzo, senza però omogeneizzarsi. Nella storia mondiale dell'animazione il Giappone rappresenta inoltre un caso unico, per l'entità del suo successo produttivo e distributivo e, soprattutto, per il miracoloso (e tuttora inesplicabile) cocktail artistico che ha sotteso tale enorme successo. A partire dal pre-cinema fino a oggi, il volume ripercorre quindi lo sviluppo e le vicende dell'animazione giapponese, attraverso i suoi protagonisti, le logiche produttive, ma soprattutto nelle sue intersezioni con la cultura e la società nipponica di cui ha tradotto nel tempo ogni tensione e mutamento. "Al suo interno si delinea incisivamente il come, il quando e il valore di una produzione tutt'intera, in un modo che ci permette di ricomporre la frammentarietà precedente", spiega ancora Bendazzi.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2015
26 febbraio 2015
287 p., ill. , Brossura
9788831720472

Valutazioni e recensioni

ANTONIO NAPOLITANO
Recensioni: 3/5

Animerama, volume pubblicato dalla casa editrice Marsilio, è un saggio approfondito e molto interessante in cui l’autrice racconta quasi cento anni di cinema d’animazione giapponese tra mainstream e produzioni sperimentali. Molto ricco e dettagliato, il testo attraversa tutto il secolo, parte dalle origini del cinema d’animazione del Sol Levante con riferimento alle prime forme di emakimono (storie illustrate su carta) o di kamishibai (teatro di carta), passa per la creazione dei primi manga e delle prime animazioni (anime) ed arriva ai giorni nostri. Un percorso ampio che si sviluppa cronologicamente e che affronta non solo la storia dell’animazione, ma soprattutto si intreccia, in maniera molto analitica ed efficace, con l’evoluzione e il processo storico-politico-culturale che riguarda il Giappone, un Paese che sembrerebbe quello in assoluto più lontano dalla nostra cultura occidentale, ma che in realtà ne rappresenta il vero contraltare.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore