Offerta imperdibile
Salvato in 104 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Dio odia le donne
17,10 € 18,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+170 punti Effe
-5% 18,00 € 17,10 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Dio odia le donne - Giuliana Sgrena - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Dio odia le donne Giuliana Sgrena
€ 18,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Quando si tratta di discriminare la donna, le principali religioni monoteiste sono tutte d'accordo. Ogni donna sarà etichettata come figlia di Maria o figlia di Eva: la donna è l'origine del peccato, la tentatrice che seduce e porta alla perdizione. E allora la religione, alibi del patriarcato, serve per opprimere e sconfiggere, secolo dopo secolo, millennio dopo millennio; e allora serve un dio maschio, un figlio di dio maschio, un profeta maschio, sacerdoti maschi. Norme, tradizioni e costumi hanno l'unico scopo di perpetuare il controllo sociale sulla donna, spesso grazie alla sua pia connivenza, ancora più spesso attraverso l'assuefazione alla violenza. Giuliana Sgrena svela e denuncia tutte le forme di questo odio nei confronti delle donne. Da fenomeni estremi come l'infibulazione "faraonica " e lo stupro di guerra, che se ripetuto per dieci volte fa sì che la donna sia finalmente convertita, a tragedie quotidiane come il femminicidio, versione contemporanea ma non meno cruenta del delitto d'onore, con cui il maschio rivendica il possesso della moglie, figlia, sorella, il diritto di deciderne la vita o la morte. Ma esistono anche prevaricazioni più sottili e subdole, come l'ideale di purezza e verginità, che condiziona le donne nelle scelte di vita, nel ruolo sociale, perfino nell'abbigliamento. Giuliana Sgrena risale alla radice stessa della sottomissione femminile, mostrando quanto ancora oggi la legge della religione riproduca la la subalternità della donna al "primo sesso".
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2016
5 maggio 2016
204 p., Brossura
9788842822165

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
LETIZIA MARTINELLI
Recensioni: 5/5

La parola capolavoro non rende giustizia a questo libro più che mai attuale e realista, mostra senza censura e senza disillusione come le grandi religioni monoteiste siano sempre state attive nel reprimere la donna portandola ad essere una mera incubatrice... Fa accapponare la pelle scoprire che esiste un mondo basato così tanto sulla distinzione di sesso. Per quanto riguarda lo stile di scrittura è davvero fluido, puoi leggerne 50 pagine senza accorgertene. Ne sono davvero entusiasta!

Leggi di più Leggi di meno
adele santo
Recensioni: 5/5

Unico nel suo genere e toccante. Una lettura che commuove il lettore trasportandolo in una dimensione dove le donne sono al centro della società. Si tratta di un’opera appositamente redatta per aiutare a riflettere sul contestato ruolo della donna, nella società di oggi così come nelle società più antiche. Una lettura che sarà apprezzato dai lettori di entrambi i sessi. Una Giuliana Sgrena quanto mai sensibile a temi così delicati e allo stesso tempo attuali. Imperdibile.

Leggi di più Leggi di meno
silvia cabano
Recensioni: 5/5

Un contenuto prezioso e informativo, a tratti commuovente che non può lasciare indifferente il lettore. Una lettura che fa riflettere su alcune delle dinamiche delle società del mondo e del ruolo della donna. Un ruolo troppo spesso ritenuto di secondo ordine e poco importante. Il libro affronta un tema scottante, attuale e estremamente profondo. Una lettura consigliata ad un pubblico sia maschile che femminile. Del libro ho apprezzato l’umanità di Giuliana Sgrena, per una volta in prima linea a parlarci di un argomento di importanza universale.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Giuliana Sgrena

Giuliana Sgrena, inviata de ?il manifesto”, ha seguito l'evolversi di sanguinosi conflitti, in particolare in Somalia, Palestina, Afghanistan, oltre alla drammatica situazione in Algeria. Nei suoi servizi cerca di indagare la realtà che sta dietro lo scontro armato, la vita quotidiana delle principali vittime delle guerre moderne: donne e bambini. Ha dedicato particolare attenzione all'islamismo e al suo effetto sulla condizione delle donne. Attualmente collabora, tra l'altro, con RaiNews24, con il settimanale tedesco ?Die Zeit”, con la radio della Svizzera italiana e con riviste di politica internazionale. Libri pubblicati: La schiavitù del velo, voci di donne contro l'integralismo islamico (manifestolibri 1995); Kahina contro i califfi, islamismo e democrazia in...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore